Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Balanced Scorecard nelle imprese turistiche

L' elaborato che segue ha come obiettivo l'illustrazione della Balanced Scorecard come strumento per analizzare le performance future.
Si approfondirà la Balanced Scorecard nelle imprese turistiche, con maggiore attenzione alle imprese alberghiere, mettendo in luce gli strumenti necessari che un settore in continua evoluzione e globalizzato come quello del turismo deve possedere per far fronte alle esigenze del mercato.
Nel primo capitolo si ha una panoramica di ciò che sono i sistemi di misurazione delle performance tradizionali.
Si passa quindi alla definizione della Balanced Scorecard come è stata ideata da Kaplan e Norton, analizzando le quattro prospettive e passando infine allo studio di quella che è stata considerata la sua evoluzione: le mappe strategiche.
Il secondo capitolo è incentrato sulla Balanced Scorecard nelle imprese turistiche.
Si è cercato di trovare degli indicatori che potessero essere usati in queste imprese, prendendo in considerazione quelle alberghiere.
É evidente che la Balanced Scorecard e i suoi indicatori devono essere inerenti alla strategia che ogni impresa turistica sviluppa.
Nel terzo capitolo, infine, si evidenziano i vantaggi che l'uso della Balanced Scorecard produce e come può aiutare l'impresa a sviluppare le proprie strategie.
Allo stesso tempo, però, la Balanced Scorecard non è un sistema perfetto e quindi ha dei limiti che è necessario poter superare affinché il sistema funzioni a dovere.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L' elaborato che segue ha come obiettivo l'illustrazione della B alanced Scorecard come strumento per analizzare le performance future. In particolare si approfondirà la Balanced Scorecard nelle imprese turistiche, con maggiore attenzione alle imprese alberghiere, mettendo in luce gli strumenti necessari che un settore in continua evoluzione e globalizzato come quello del turismo deve possedere per far fronte alle esigenze del mercato. Nel primo capitolo si ha una panoramica di ciò che sono i sistemi di misurazione delle performance tradizionali. Si passa quindi alla definizione della B alanced Scorecard come è stata ideata da Kaplan e Norton, analizzando le quattro prospettive e passando infine allo studio di quella che è stata considerata la sua evoluzione: le mappe strategiche. Il secondo capitolo è incentrato sulla B alanced Scorecard nelle imprese turistiche. Si è cercato di trovare degli indicatori che potessero essere usati in queste imprese, prendendo in considerazione quelle alberghiere. É evidente che la Ba lanced Scorecard e i suoi indicatori devono essere inerenti alla strategia che ogni impresa turistica sviluppa. Nel terzo capitolo, infine, si evidenziano i vantaggi che l'uso della B alanced Scorecard produce e come può aiutare l'impresa a sviluppare le proprie strategie. Allo stesso tempo, però, la B alanced Scorecard non è un sistema perfetto e quindi ha dei limiti che è necessario poter superare affinché il sistema funzioni a dovere. 5

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Michela Castiglione Contatta »

Composta da 50 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4054 click dal 06/12/2011.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.