Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La donna nella pubblicità dei cosmetici: il caso Nivea.

L’oggetto di questo lavoro è la figura della donna nelle pubblicità dei cosmetici. Lo scopo è quello di analizzare l’evoluzione della figura femminile nel tempo, i vari ruoli che essa svolge all’interno dei commercial e com’è cambiato negli anni il modo di rapportarsi con lo spettatore. La mia tesi vuole dimostrare che la donna oggi rappresentata in pubblicità è molto diversa da quella del passato. Questo cambiamento è dovuto certamente dall’evolversi della sua figura nella società ma anche da molti altri fattori. Ad ogni modo ci sono alcune aziende che hanno molto rispetto per la figura femminile e per questo motivo hanno saputo differenziarsi dai concorrenti, raffigurando la donna con un’immagine semplice e “pulita”. Ho scelto a questo proposito di analizzare il caso di un’azienda storica e famosissima, qual è Nivea.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE L’oggetto di questo lavoro è la figura della donna nelle pubblicità dei cosmetici. Lo scopo è quello di analizzare l’evoluzione della figura femminile nel tempo, i vari ruoli che essa svolge all’interno dei commercial e com’è cambiato negli anni il modo di rapportarsi con lo spettatore. La mia tesi vuole dimostrare che la donna oggi rappresentata in pubblicità è molto diversa da quella del passato. Questo cambiamento è dovuto certamente dall’evolversi della sua figura nella società, ma anche dal fatto che un corpo femminile rappresentato in modo seducente e provocante oggi riesce sempre ad attirare l’attenzione. Ho voluto dimostrare che nonostante questo, ci sono alcune aziende che hanno molto rispetto per la figura femminile e per questo motivo hanno saputo differenziarsi dai concorrenti, raffigurando la donna con un’immagine semplice e “pulita”. Ho scelto a questo proposito di analizzare il caso di un’azienda storica e famosissima, qual è Nivea. Il lavoro ha infatti concentrato la sua attenzione al campo specifico della cosmetica, un campo oggi molto sviluppato grazie al fatto che la società dedica molta attenzione e riguardo alla cura del corpo e all’aspetto esteriore. Sono state analizzate in seguito alcune campagne pubblicitarie della suddetta azienda, al fine di dimostrare che anche per Nivea la donna è evoluta durante gli anni, ma si è sempre identificata con la consumatrice, una donna di tutti i giorni. Entrando ora nel merito dello svolgimento dell’elaborato, nella prima parte si è cercato di definire il termine pubblicità, spiegando come essa riesce a raggiungere gli spettatori catturando la loro attenzione. Si è detto che un importante elemento che caratterizza quest’ultima è la creatività, poiché al giorno d’oggi, essendoci un gran numero di messaggi pubblicitari che bombardano il consumatore, per catturare la sua attenzione c’è bisogno sempre di idee nuove e originali, appunto creative. Si è passati poi ad analizzare le principali forme di comunicazione, ossia i vari mezzi in cui la pubblicità opera e grazie ai quali le aziende possono promuovere i 1

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Maneka Valayil Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4399 click dal 18/01/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.