Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Creazione di un prototipo di cruscotto elettronico per la Facoltà di Economia di Lecce

La tesi, partendo da una panoramica relativa agli strumenti di archiviazione dati (database), con particolare attenzione alle tipologie relazionali e multidimensionali, esamina dettagliatamente i sistemi di supporto alle decisioni, approfondendo i concetti di Data Warehouse, Data Mining e Olap. L'ultimo capitolo è dedicato all'esame dell'applicazione creata in occasione del presente lavoro e relativa ad un Data Mining applicato ai dati di iscrizione degli iscritti della Facoltà di Economia e Commercio di Lecce.

Mostra/Nascondi contenuto.
1. INTRODUZIONE L'azienda, quale organismo operante in un mercato, si trova quotidianamente nella necessità di dover affrontare la concorrenza proveniente dalle altre aziende operanti nel suo stesso settore. Ciò impone una perfetta conoscenza delle leggi di mercato, da una parte, e la capacità di decidere, in tempi ristrettissimi, l’eventuale avvio di nuove politiche produttive. Tale situazione economica deriva dall'enorme quantità di dati necessaria alla normale attività aziendale e dall'esigenza, per l'azienda stessa, di creare strutture tali da permettere l'utilizzo efficiente di tali informazioni. Fino ad oggi le imprese hanno operato utilizzando strutture di tipo transazionale, sviluppando, cioè soluzioni rivolte ad attività di gestione del settore vendite e del settore acquisti e alla tenuta della contabilità aziendale, che consentivano soltanto di redigere ordini, fatture, inventari, ecc. utilizzando un semplice database di tipo operazionale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro De Matteis Contatta »

Composta da 300 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1360 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.