Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Definizione, ottimizzazione e monitoraggio dei processi aziendali con ARIS Business Process Management

Nell'attuale contesto economico le aziende stanno spostando la loro attenzione dalle misure di riduzione dei costi, su cui si sono focalizzate finora, verso gli strumenti, i framework atti a promuovere la loro crescita e la loro presenza anche in termini di quota di mercato. In questo scenario, può essere interessante lo studio e la comprensione di una delle piattaforme per il Business Process Management che sta avendo maggiore diffusione, ovvero ARIS, prodotta dalla IDS Scheer, società tedesca.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Negli ultimi vent’anni nelle aziende si sono verificati a cascata importanti cambiamenti strutturali a causa delle innovazioni indotte dalle ICT (Information and Communication Technologies). È un periodo che non ha precedenti quanto a ritmo e portata delle trasformazioni, che si sono imposte sia all’interno sia all’esterno delle aziende. Tradizionalmente le aziende utilizzano architetture organizzative funzionali, suddivise cioè nelle grandi aree come amministrazione, commerciale, produzione. I processi di business spesso sono trasversali alle funzioni, perciò, affinché in un’azienda con questo tipo di architettura i processi siano efficaci/efficienti, è necessario un forte coordinamento tra le funzioni. Per risolvere gli eventuali contrasti che si possono presentare, si deve quindi o riallineare l’architettura organizzativa ai processi o utilizzare sistemi informativi integrati, quali i sistemi PLM – Product Lifecycle Management, per i processi di progettazione delle relazioni, e i sistemi ERP – Enterprise Resource Planning, per i processi di gestione delle relazioni. I fattori che hanno influenzato il successo della formalizzazione dei processi aziendali sotto questa nuova ottica sono: - L’adozione di una “visione aziendale per processi” - La definizione di una precisa metodologia di analisi - Il supporto di adeguati strumenti di formalizzazione, gestione e diffusione (repository della conoscenza). In questo scenario, può essere interessante lo studio e la comprensione di una delle piattaforme per il business process management che sta avendo maggior diffusione, ovvero ARIS, con particolare attenzione per ARIS Business Architect for SAP prodotto dall’azienda IDS Scheer. Tale tool, nato da una collaborazione strategica tra IDS Scheer e SAP, si propone come una valida alternativa alle classiche procedure di implementazione: esso è, infatti, integrato con la piattaforma tecnologica SAP NetWeaver e sincronizzabile con lo strumento SAP Solution Manager.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Ingegneria

Autore: Loredana Attanà Contatta »

Composta da 211 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1634 click dal 20/12/2012.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.