Skip to content

Nuove forme di commercio elettronico: i temporary outlet online

Informazioni tesi

  Autore: Elisa Del Buono
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Urbino
  Facoltà: Economia
  Corso: Marketing e Comunicazione d'Azienda
  Relatore: Marco Cioppi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 175

Il presente lavoro nasce con l’obiettivo di analizzare e studiare particolari forme di commercio elettronico create per far fronte ai mutamenti avvenuti nelle abitudini dei consumatori e nel settore delle vendite al dettaglio. Nel corso degli ultimi anni, infatti, la forte crisi economica che ha investito tutto il panorama mondiale ha portato ad un cambiamento del quadro finanziario: generando una diminuzione dei consumi a cui le aziende hanno dovuto rapidamente far fronte ed un mutamento nel comportamento dei consumatori, i quali non volendo rinunciare ai propri acquisti e al proprio stile di vita, cercano strade alternative per aggirare la crisi, utilizzando modi diversi e più economici di soddisfare i propri bisogni e cercando delle offerte che si adattino alle loro esigenze.
È in questo contesto che nascono nuove tipologie di e-commerce: gli outlet online. Essi rappresentano l’evoluzione tecnologica dei factory outlet tradizionali, sono aziende online che creano particolari campagne di vendita ad evento, di diverse tipologie di prodotti di alta qualità, a prezzi fortemente scontati, spaziando dall’abbigliamento alla cosmetica, dall’arredamento all’hi-tech, dagli articoli per la casa ai prodotti di design. Queste particolari forme di commercio rivalutano e rimodellano le tradizionali strategie dei factory outlet: puntando ad una logica di acquisto impulsivo, generando un forte vantaggio per i consumatori, i quali possono così soddisfare le proprie esigenze e la propria gratificazione personale e creando numerosi benefici per le aziende, le quali possono utilizzare questo canale di vendita, come mezzo pubblicitario e ottenere il massimo rendimento dai bassi costi derivanti dal turnover delle giacenze di magazzino.
L’obiettivo di questo elaborato è quello di conoscere più approfonditamente le logiche e le motivazioni sottostanti l’evoluzione dei canali commerciali derivanti dall’avvento della digitalizzazione e della crisi economica. In modo specifico, si propone di analizzare lo sviluppo, il successo e le strategie vincenti degli outlet elettronici, in un periodo dominato dalla recessione e dall’incertezza finanziaria.
Il presente lavoro scaturisce dall’interesse verso le tematiche riguardanti il commercio elettronico e l’evoluzione di queste forme di business innovativo. Oggi, il mercato online è in forte espansione e permette alle imprese di creare offerte personalizzate e una relazione bidirezionale e continuativa con i propri clienti. La maggior parte delle aziende sta così modificando le proprie strategie, orientandosi sempre di più verso strumenti di marketing relazione ed esperienziale. Il mercato online può essere un’ottima base in cui creare delle strategie di “oceano blu”, ed è ciò che stanno facendo i club outlet online. Con la creazione di questo nuovo modello sono riusciti, infatti, ad imporsi sul mercato ottenendo in breve tempo dei risultati sorprendenti.
La prima parte di questo lavoro si basa su uno studio teorico, partendo dall’evoluzione del consumatore nell’epoca postmoderna, illustrando le influenze derivanti dall’avvento della digitalizzazione fino ad arrivare alla nascita del commercio elettronico. Verranno, inoltre, approfondite le tematiche riguardanti le nuove strategie di marketing necessarie per sopravvivere in un ambiente quasi completamente digitalizzato, verrà offerta una panoramica generale sulla recessione che ha colpito l’economia negli ultimi anni e sui cambiamenti avvenuti nel settore della distribuzione al dettaglio. Per comprendere in maniera più approfondita le evoluzioni dei modelli distributivi e dell’e-commerce, nella seconda parte dell’elaborato saranno analizzati alcuni tra i più importanti club outlet online (Privalia, Saldi Privati, BuyVip e Vente-Privee), studiandone il funzionamento e gli aspetti strategici. Con lo studio dei casi, verrà mostrato come i nuovi modelli di business, adattandosi perfettamente alle esigenze del consumatore postmoderno, riescano ad ottenere importanti successi nonostante il periodo di recessione.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE INTRODUZIONE INTRODUZIONE INTRODUZIONE Il presente lavoro nasce con l’obiettivo di analizzare e studiare particolari forme di commercio elettronico create per far fronte ai mutamenti avvenuti nelle abitudini dei consumatori e nel settore delle vendite al dettaglio. Nel corso degli ultimi anni, infatti, la forte crisi economica che ha investito tutto il panorama mondiale ha portato ad un cambiamento del quadro finanziario: generando una diminuzione dei consumi a cui le aziende hanno dovuto rapidamente far fronte ed un mutamento nel comportamento dei consumatori, i quali non volendo rinunciare ai propri acquisti e al proprio stile di vita, cercano strade alternative per aggirare la crisi, utilizzando modi diversi e più economici di soddisfare i propri bisogni e cercando delle offerte che si adattino alle loro esigenze. È in questo contesto che nascono nuove tipologie di e-commerce: gli outlet online. Essi rappresentano l’evoluzione tecnologica dei factory outlet tradizionali, sono aziende online che creano particolari campagne di vendita ad evento, di diverse tipologie di prodotti di alta qualità, a prezzi fortemente scontati, spaziando dall’abbigliamento alla cosmetica, dall’arredamento all’hi- tech, dagli articoli per la casa ai prodotti di design. Queste particolari forme di commercio rivalutano e rimodellano le tradizionali strategie dei factory outlet: puntando ad una logica di acquisto impulsivo, generando un forte vantaggio per i consumatori, i quali possono così soddisfare le proprie esigenze e la propria

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi