Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Viaggio nell'uomo attraverso l'Espèce humaine: ''l'écriture par images'' di Robert Antelme

Lavoro centrato sull'esperienza concentrazionaria di Robert Antelme, politico e scrittore francese impegnato nella resistenza e deportato nel campo di lavoro di Gandersheim. Attraverso un vero e proprio "viaggio" all'interno del suo libro "L'espèce humaine", obiettivo della tesi è quello di fornire gli elementi necessari ad una comprensione sempre più consapevole di ciò che è il "disumano" che in realtà arriva ad essere l'"umano" fine a se stesso.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE L'obiettivo che questo lavoro di tesi si propone è quello di fornire elementi utili alla comprensione dell'esperienza concentrazionaria attraverso un "viaggio" all'interno de L'espèce humaine. Il testo di Robert Antelme si presenta suddiviso in tre parti. Nella prima, intitolata Gandersheim, Robert descrive ciò che ha vissuto all'interno del lager tedesco di Bad Gandersheim subcampo del più noto Buchenwald. Come egli stesso afferma nella sua introduzione, in quel campo i diretti responsabili dei detenuti erano i loro nemici. Digiuno, punizioni, miseria del corpo e dell'anima sono tutti "deterrenti" usati dalle S.S. e dai "kapos" al fine di privare i prigionieri non solo dei beni materiali, ma soprattutto della loro identità in quanto esseri umani. La seconda parte del libro, La Route, è imperniata sul racconto dell'estenuante marcia susseguita all'evacuazione del campo. La terza, La Fin, descrive invece la liberazione tanto agognata dai deportati. In tale sede, si analizzerà e si interpreterà l'opera di Robert Antelme in base ad una chiave di lettura che permetterà di focalizzarne il messaggio, coinvolgendo coloro che si avvicinano per la prima volta alla testimonianza come letteratura in un vero e proprio "viaggio" attraverso le pagine del libro: a sua volta concepito come un "viaggio", il presente lavoro è stato suddiviso in percorsi.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Elena Zampini Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 223 click dal 17/09/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.