Skip to content

Metodologia per la valutazione in itinere delle prestazioni di progetto

Informazioni tesi

  Autore: Alessio Paccarie
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi Roma Tre
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria gestionale
  Relatore: Dario Pacciarelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 121

Il presente elaborato è la risposta alla necessità, riscontrata nell'azienda Techub, di progettare una metodologia atta alla valutazione delle prestazioni dei progetti. L'obiettivo appare subito chiaro: si vuole ideare una strategia per monitorare il progetto lungo ogni sua fase, tale che sia in grado di fornire, a diversi livelli di dettaglio, tutte le informazioni necessarie all'analisi di performance sotto ogni aspetto del progetto. Tali informazioni hanno la prerogativa d'essere chiare e di immediata lettura, in modo da permettere veloci e tempestive azioni valutativo­ correttive. Gli ambiti su cui si è deciso di porre maggiormente l'attenzione sono quelli di carattere economico e temporale; dividendo ulteriormente gli aspetti di un progetto in qualitativi e quantitativi, si è potuto procedere identificando gli indici di performance che costituiscono la vera e propria struttura di questo lavoro. Questi valori, intrinsecamente legati tra loro, forniscono la percezione, chiara, univoca e di facile interpretazione, di come il progetto, ed ogni sua sottoparte, stia procedendo. Al presentarsi di scostamenti, di anomalie, di ritardi e di situazioni di inefficienza, gli indici progettati evidenzieranno non solo l'effettivo abbassamento del livello di performance, ma anche l'ambito dove esso si registra individuando, cioè, il Task e quindi il progetto responsabili. L'idea, dunque, è proprio la seguente: progettare un sistema di valutazione delle performance sui progetti, che segua l'intero andamento del programma, fornendo indici valutativi durante tutto lo svolgimento del progetto stesso. L'espressione chiave è proprio “in itinere”, atta a voler sottolineare l'esigenza di un controllo che segua il progetto di pari passo al suo avanzamento. La fase iniziale di studio, analisi, inquadramento del problema, ed elaborazione di una possibile soluzione sarà oggetto dei primi quattro capitoli; il quinto capitolo, a seguito dello studio di fattibilità che caratterizza la prima parte del documento, sarà più strettamente di carattere operativo, poiché tratterà il vero e proprio fulcro del progetto: l'identificazione e la scelta degli indici chiave di valutazione. L'elaborato si concluderà con il test del sistema per valutarne l'effettiva bontà e coerenza. Il capitolo sesto è dunque composto da due parti: la prima è quella di simulazione mentre la seconda è incentrata sulla progettazione di un cruscotto aziendale, oggetto di future implementazioni, per ideare un sistema che in modo automatizzato distribuisca le informazioni raccolte ed elaborate secondo la metodologia proposta.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Ringraziamenti Il documento proposto è frutto del lavoro svolto nell'azienda Techub la quale  ha ospitato questa attività di tirocinio; doverosi quindi i ringraziamenti. In primis chi  ha  reso  il  tutto  possibile,  proponendo  questo  progetto  e  offrendo  la  possibilità  di  dedicarmici, nella figura del correlatore, l'ing. Emanuele Bracci, senza il cui supporto  questo  elaborato  non  sarebbe  stato  possibile.  Ovviamente,  segue  il  docente  universitario, nella figura del relatore, il Prof. Dario Pacciarelli, che accuratamente e  puntualmente ha seguito lo svolgersi del tirocinio proponendo soluzioni e offrendo  utili  consigli.   Ma  il  ringraziamento  ancora  più  doveroso è  ai  miei  genitori,  veri  e  propri finanziatori, soprattutto morali, di questo progetto. A mia madre Laura, che  inconsciamente ha messo in me il seme della curiosità matematica. Per tutte quelle  volte che mi sono sentito dire “Fai da solo” e che solo oggi riesco a comprendere e  apprezzare.  A  mio  padre  Andrea  che,  con  poche  parole  e  molti  gesti,  mi  ha  continuamente  dimostrato  orgoglio  per  l'impegno  e  la  dedizione.  A  mio  fratello  Simone, che spero trovi presto la passione per lo studio e la realizzazione dei propri  progetti. Molto sentiti i ringraziamenti alle persone che mi sono state vicino lungo  questi  primi  tre  anni  di  esperienza  universitaria,  i  compagni  di  corso:  Lorenzo  Minelli,  da  poco  laureato  alla  triennale  di  questo  stesso  corso,  senza  l'appoggio  e  l'amicizia del quale, questo risultato avrebbe di certo un sapore più amaro. Il collega,  neolaureato,  Roberto  Spaziani,  solida  spalla  e  grande  persona  che  merita  tutta  la  stima e i migliori ringraziamenti per l'appoggio, il sostegno e l'amicizia dimostrata.  Mi permettano ora un simpatico inciso i dottori, da poco laureati, Valerio Cestarelli e  Andrea Iuliano, senza l'esempio dei quali, probabilmente, avrei preso differenti scelte  di curriculum universitario, a loro un grande grazie e un altrettanto forte in bocca al  lupo  per  una  soddisfacente  carriera.  Va  citato  lo  staff  aziendale,  nelle  persone  di  Marco  Valentino,  Manuela  Vecchio e Gabriele Picardi,  per  il  contributo  tecnico  e  personale  durante  l'attività  svolta  in  azienda.  Ultimi,  ma  ovviamente  non  meno  importanti, gli amici di sempre, per la costante fiducia, incoraggiamento, sostegno e  appoggio  dimostrati:  il  grazie  dunque  a  Giacomo  Leone,  ineguagliabile  amico,  Gianluca  Capotorto,  grande  persona  e  mente  brillante,  ed  Eugenio  Roberti,  cui  auguro  una  rapida  e  gloriosa  carriera.  Infine  per  la  grande  pazienza  dimostrata,  e  7

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

project management
iso 9001
gestione progetti
indici qualitativi e quantitativi
ottimizzazione
dss
processi
kpi
scrum
csf

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi