Skip to content

L'impatto di eventi internazionali sulle politiche del Revenue Management nel luxury scale: i festival del cinema di Roma e Venezia

Informazioni tesi

  Autore: Manuel Thomas Garofalo
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e gestione dei servizi turistici
  Relatore: Giorgio Ribaudo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 79

Cross definisce il Revenue Management come uno strumento di micro management che offre la possibilità alle imprese di convertire montagne di dati in informazioni tattiche, consentendo loro di trarre vantaggio dalle passeggere opportunità di mercato.
Kimes dice che lo ” Yield management è un metodo che può aiutare l’azienda a vendere la giusta unità di inventario al giusto cliente al momento giusto, ovvero l’applicazione di un sistema di raccolta delle informazioni e delineazione di strategie di prezzo finalizzate all’allocazione della giusta unità di inventario al giusto cliente al giusto momento.”
La tesi compie un’analisi delle tariffe, delle strutture alberghiere 5 stelle lusso, applicate nei canali online delle OTA, Booking ed Expedia, allo scopo di verificare come sono influenzate da un evento internazionale, come il festival del cinema. Le due città prese ad analisi sono Venezia e Roma, entrambe città storiche, con un elevato flusso turistico dovuto: sia al fascino della storia antica, sia all’organizzazione di numerosi eventi culturali e di spettacolo. Venezia e Roma sono l’unico esempio di due città all’interno di uno stesso Paese che ospitano due festival del cinema di livello internazionale, è interessante quindi osservare e capire le politiche tariffarie che attuano le strutture.
L’analisi tiene conto di diversi fattori :
• La presenza di eventi diversi e paralleli a quelli dei due festival: Venezia ogni due anni ha la Biennale, svoltasi quest’anno, inoltre la prima domenica di settembre, in concomitanza alla mostra del Cinema, si svolge la regata storica. Roma, nel periodo in concomitanza al festival, non presenta eventi tali da richiamare un maggiore flusso turistico. Quest’anno ci sono le mostre di Warhol e Pollock iniziate l’ultima settimana di ottobre, ma nel periodo del festival non influiscono sulle presenze delle strutture 5L.

• Le diverse dimensioni: Roma per le dimensioni del centro storico, per il livello di diversificazione di offerte culturali, di eventi Religiosi, sociali e politici attrae un maggior flusso turistico , presenta di conseguenza un maggiore numero di strutture alberghiere.
• I due festival anche se di livello internazionale hanno storia e importanza diverse, il festival di Roma è all’ottava edizione, quello di Venezia è alla settantesima edizione, di conseguenza gli effetti sono diversi, vengono attuate politiche di immagine, strategiche e di lancio differenti .
L’obiettivo dell’analisi è:
• Dimostrare uno scostamento tariffario delle strutture 5L nel periodo del festival del Cinema di Roma e Venezia rispetto a un altro periodo dell’anno e quindi verificare, con l’applicazione degli indici di performance, se vengono applicate le teorie del Revenue Management da parte degli hotel 5l.
I dati che sono stati utilizzati e rielaborati per compier l’analisi sono:
• I dati sui flussi turistici presenze e arrivi, un particolare focus sulle strutture 5 e 5L, il fine è quello di capire i livelli di Venezia e Roma.
• Il numero di strutture alberghiere, di camere e letti 5L nelle due città, ciò serve per costruire gli indici di performance.
• I dati sulle strutture alberghiere studiate , le tariffe online, il piano tariffario applicato dalle strutture, il numero di camere, il tasso di occupazione delle strutture 5L.
Le strutture 5L sono state scelte in base alla dimensione escludendo le strutture di grandi dimensioni con oltre 200 camere e le strutture con una dimensione inferiore alle 40 camere, le strutture inoltre sono collocate nel centro storico delle città.
La tesi, nei capitoli successivi, si sviluppa nelle seguenti trattazioni:
• Letteratura: una breve presentazione di cos’è lo Yield Management, come viene applicato, la metodologia per costruire le tariffe, l’elasticità della domanda e le politiche di prezzo adottate dalle strutture.
• Descrizione introduttiva dei due eventi: cosa sono i festival e una breve descrizione del Festival del Cinema di Venezia e il Festival del Cinema di Roma.
• Presentazione della domanda e offerta alberghiera di Roma e Venezia.
• Presentazione delle strutture del Panel: viene fatta una descrizione sintetica delle 5 strutture 5L selezionate per Venezia e 5L selezionate per Roma.
• Presentazione delle tariffe delle strutture selezionate, caricate in Booking ed Expedia: breve descrizione delle due OTA, analisi degli scostamenti registrati nell’andamento tariffario nel periodo del festival e fuori del festival, applicazione degli indici di performance RevPar e ADR
• Conclusioni: riflessioni e ragionamenti sulla base delle tariffe ricavate dall’analisi di Booking ed Expedia.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
8 INTRODUZIONE LA NASCITA DELLO YIELD MANAGEMENT Lo Yield Management viene applicato in scala nel settore del trasporto aereo 6 a partire dagli anni ottanta, anche se il pioniere è stato il Presidente di American Airlines che già negli anni 60, con la collaborazione di IBM aveva sviluppato il proprio CRS il quale aveva permesso di implementare le tecniche di overbooking, tariffazione e gestione del traffico in un’ottica di massimizzazione dei ricavi. Il passo successivo verso questa nuova tattica economica ha avuto inizio nell’ottobre 1978 con l’emanazione dell’Airlines Deregulation Act da parte dell’amministrazione Carter, provvedimento che introduceva nuove regole ispirate ai principi di concorrenza ed efficienza. Obiettivo della riforma era quello di offrire benefici ai consumatori attraverso:  l’eliminazione delle restrizioni sulla frequenza dei voli e sulle rotte;  liberalizzazione delle regole sui voli charter;  maggiore competitività per i servizi di trasporto merci. Con la riforma ogni vettore era libero di scegliere le rotte su cui operare e di conseguenza le grandi compagnie sono state libere di abbandonare le rotte meno remunerative. Ci sono stati grandi compagnie aeree Americane che però non hanno colto l’occasione o non hanno voluto rischiare perdendo cosi competitività nel mercato. Le piccole compagnie, come ad esempio Ryanair, invece hanno sviluppato una strategia economica efficace basata su una struttura ridotta e orientata al contenimento dei costi che ha permesso di subentrare negli spazi lasciati liberi permettendo cosi in breve tempo di conseguire utili e di disporre delle risorse necessarie per alimentare la concorrenza anche su rotte più remunerative. La guerra tariffaria poco tempo dopo ha operato una selezione economica facendo si che nel giro di dieci anni, quattro tra i sedici vettori 6 Fazzini Marco “ Yeld Managemnt per il controllo strategico nelle compagnie aeree. Controllo di gestione, Pantaleone Daniele Locane Revenue management : Yield management: dalle compagnie aeree agli hotel e altre industrie di servizi.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

hotel
strutture alberghiere
festival
flussi turistici
revenue managemet
indici di performance
yield management

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi