Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi di prestazione energetica delle componenti vetrate. Il caso studio di palazzo Pacanowski

In questo lavoro di tesi si è analizzato il comportamento energetico delle componenti vetrate in due località aventi clima differenti, in particolare si è effettuato prima un approccio termofisico del problema e in seguito sono state analizzate varie tipologie di vetrocamere presenti sul mercato. La parte sperimentale del lavoro, si avvale dell'utilizzo di un software dinamico quale energy plus per la determinazione del fabbisogno energetico speso per la climatizzazione estiva ed invernale. nella fase finale del lavoro si è effettuato uno studio economico dell'investimento da fare con le relative valutazioni finali.

Mostra/Nascondi contenuto.
2.1 Spettro solare l sole emette energia sotto forma di radiazioni elettromagnetiche lungo tutto lo spettro. La radiazione del visibile è quella che in generale si vuole far entrare negli ambienti e che rende gli stessi luminosi. La radiazione dell’infrarosso, dell’onda corta e media è responsabile dell’ingresso del calore negli ambienti ed è quello che si controlla attraverso trattamenti chimici tipici di un vetro a controllo solare. Un discorso a parte deve poi essere fatto per l’ultravioletto, il cui controllo permetterebbe di evitare fenomeni di decadimento catalitico di arredi, oggetti o altro contenuti negli ambienti. Capitolo Trattazione analitica 2 I

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Antonio Mozzillo Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 282 click dal 25/03/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.