Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mercato delle console elettroniche - Evoluzione e analisi economica

Nell'elaborato si discute del mercato delle console elettroniche e della sua evoluzione a partire dagli anni '90 fino ai giorni nostri.
Si utilizzano alcuni modelli proposti dalle teorie economiche, in particolare il modello di cournot per analizzare i comportamenti delle aziende leader di questo mercato.
Si studiano le caratteristiche della gamma dei prodotti offerta dalle aziende leader e del loro rendimento in termini di quote di mercato .
Si analizza come l'entrata di un'impresa concorrente possa modificare i valori ottenuti dal modello applicato e cambi gli equilibri di leadership all'interno del sistema di riferimento.
Infine si conclude l'elaborato sottolineando la situazione attuale del settore considerato.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione. Il presente elaborato tratta di un argomento conosciuto soprattutto dai giovani e da coloro che sentono il bisogno di provare esperienze ludiche diverse da quelle legate all’attività sportiva. La console elettronica permette infatti di sfruttare le potenzialità di un videogioco per divertirsi comodamente seduti sul divano. Ogni capitolo è strutturato in due parti: la prima analizza l’evoluzione del settore in termini di gamma di prodotti offerti dalle diverse imprese che si sono susseguite come offerenti in questo mercato, nella seconda parte si introducono elementi teorici utili a interpretare meglio lo sviluppo del settore; in effetti rappresentano argomenti concettualmente diversi ma che si collegano per lo studio dell’analisi economica del settore. Nel capitolo introduttivo si presenta sinteticamente la storia del settore hardware (console da gioco) dagli inizi fino al 2000, approfondendo in particolare gli anni caratterizzati dall’ingresso del marchio Playstation, in cui la rivalità più accesa riguardava principalmente due aziende: la Sony e la Nintendo. Viene poi definito il tipo di mercato che, secondo le impostazioni teoriche analizzate, meglio rappresenta la realtà studiata e in base a queste considerazioni si applica il modello di duopolio di Cournot alla situazione oligopolistica in evidenza in quel periodo, per accertare un’eventuale interdipendenza tra le leader nelle decisioni di produzione a livello di offerta nel mercato. Nel secondo capitolo, l’analisi delle piattaforme da gioco continua descrivendo quelle lanciate dopo il 2000 e fino al 2004, considerando però l’ingresso di un nuovo soggetto che potrebbe destabilizzare gli equilibri di mercato. Successivamente si discutono le cause per le quali in un oligopolio, di solito, è difficile poter entrare come offerente senza subire a breve conseguenze economiche negative, valutando anche il caso specifico del settore analizzato. Infine nel terzo capitolo, si conclude l’analisi delle console proposte al mercato da parte delle leader del settore in questi ultimi anni, e si valutano i diversi effetti, in termini di quantità offerta e di benessere sociale, ottenuti dal modello di Cournot, applicato alla nuova situazione di equilibrio di mercato, rispetto a quella precedentemente analizzata.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Tubia Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 601 click dal 10/07/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.