Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il settore della moda sostenibile. Il lancio di una nuova linea.

Tesi sperimentale sul lancio di una nuova linea sostenibile sul mercato. Analisi di mercato attraverso l'utilizzo di Focus Group

Mostra/Nascondi contenuto.
5 1. Introduzione 1.1 Motivi che hanno spinto a scegliere l’argomento Nel luglio 2014 mi sono imbattuta per caso in un bando per un tirocinio da svolgere in India in collaborazione con un’associazione di nome GreenFarmMovement e la cosa ha catturato fin da subito la mia attenzione. In accordo con la mia collega e amica Nadia Cioni, dopo alcuni colloqui con il presidente dell’associazione, ho deciso di intraprendere un percorso di collaborazione con GFM, con il preciso proposito di articolare la tesi di laurea magistrale sulla base di un progetto che rispondesse a obiettivi e propositi di sostenibilità. Si trattava nello specifico del lancio di una linea di abbigliamento sostenibile. Mi sono sempre considerata una consumatrice “verde”, sono attenta ai consumi energetici, acquisto prevalentemente cibi biologici e prodotti di pulizia per la casa privi di contenitori; ciononostante amo la moda, amo lo shopping e non ero finora mai stata consapevole del fatto che l'industria della moda potesse di fatto essere considerata alla stregua dell’industria pesante. Il tessile contribuisce a inquinare il pianeta in maniera consistente e non è molto differente da un'acciaieria, per quanto riguarda l’impatto ambientale. Quando ho scoperto che la moda sostenibile cerca di ribaltare questa filiera puntando a materie prime certificate e garantite, a fibre naturali biologiche e provenienti dalla catena del riciclo, ho capito che c’era un mondo da scoprire e volevo senza dubbio farne parte. 1.2 Obiettivi del lavoro Come ho accennato sopra, la seguente tesi è stata scritta durante la partecipazione ad un progetto svolto in collaborazione con GreenFarmMovement Italy. La GreenFarmMovement è un’organizzazione internazionale indipendente, laica e no- profit, che si occupa di progetti di cooperazione, ricerca, turismo ed e-commerce, secondo principi etici. Nasce in India grazie ad alcuni professori universitari, ricercatori, giovani imprenditori ed esperti del mondo della cooperazione. Realizza

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Bianca Bacchioni Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1689 click dal 09/09/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.