Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'invecchiamento demografico nei comuni lombardi

Questo elaborato si pone l'obbiettivo di analizzare la situazione demografica dei comuni lombardi e fare una previsione della situazione che ci sarà nei prossimi venti anni. In base ai dati degli ultimi tre censimenti viene fatta una previsione coraggiosa del numero di persone sopra i 65 anni e dell'incidenza di questi ultimi sul resto della popolazione, nella vita sociale e lavorativa.

Mostra/Nascondi contenuto.
III Premessa Durante gli ultimi trenta anni l’Italia si è trasformata rapidamente dal punto di vista demografico. I grandi cambiamenti della popolazione, modificando profondamente gli equilibri preesistenti nella struttura della società hanno influenzato molti aspetti dell’attività umana, con evidenti ripercussioni sull’economia. E’ sempre più diffusa, anche se in misura inadeguata, la consapevolezza che le conoscenze demografiche sono essenziali nei processi decisionali. Dopo il “baby-boom” degli anni sessanta si sono registrate dinamiche demografiche diametralmente opposte: la fecondità è andata progressivamente riducendosi fino ad arrivare negli ultimi anni ai livelli più bassi del mondo (circa 1,2 – 1,3 figli per donna), la speranza media di vita si è sempre più allungata raggiungendo circa 75,1 anni per i maschi e 81,4 anni per le femmine, e il deflusso migratorio verso l’estero, specialmente USA, Svizzera e Germania, ha lasciato il posto a consistenti flussi d’immigrazione da paesi del Terzo Mondo e dell’Europa Orientale. Pertanto, uno dei principali problemi che riguarda i paesi a sviluppo avanzato (PSA) negli anni recenti è l’invecchiamento della popolazione. Questo fenomeno sta creando forti scompensi, sia a livello micro sia macro, ai sistemi pensionistici, previdenziali, assistenziali, sanitari e dei consumi di tutti i paesi occidentali, tanto da essere entrato prepotentemente nel dibattito politico quotidiano.

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Marco Ballarini Contatta »

Composta da 149 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3503 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.