Il cinema di animazione di Manfredo Manfredi alla Corona Cinematografica

L'elaborato mira a ricostruire l'accoglienza critica delle pellicole realizzata dal pittore ed animatore Manfredo Manfredi per la compagnia di produzione Corona Cinematografica, una delle più importanti nella storia del cinema documentaristico italiano. Si analizza in particolar modo il caso "Ballata per un pezzo da novanta" (1966), uno dei suoi cortometraggi più acclamati.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Nel presente elaborato ci si è occupati della figura e dell'opera di Manfredo Manfredi, pittore ed importante animatore italiano prevalentemente attivo negli anni Sessanta e Settanta. Nonostante sia principalmente ricordato per aver realizzato nel 1962 i celeberrimi cinque riquadri a tempera della sigla di Carosello e sia quasi sempre passato in sordina al di fuori dell'ambiente cinematografico, questo «storico» 1 artista è una figura assai stimata nella storia dell'animazione nostrana, grazie al particolare stile pittorico e alle tematiche sociali e di introspezione psichica che constraddistinguono gran parte della sua opera, oltre al fatto di aver ottenuto una delle sole quattro candidature italiane agli Academy Awards per un cortometraggio d'animazione con Dedalo (1976). L'elaborato si compone di tre capitoli. Nel primo ci si è soffermati sulla finestra temporale in cui si situa il lavoro di animatore di Manfredi, tracciando dapprima un excursus storico del cinema d'animazione italiano del periodo in esame per poi brevemente illustrare la sua carriera. Nel secondo capitolo si è trattato della compagnia con cui Manfredi ha debuttato nel mondo dell'animazione, ovvero la Corona Cinematografica, fornendo un breve resoconto della storia dell'azienda, ed in particolare del suo famoso Laboratorio Cartoni Animati. Nel terzo ed ultimo capitolo si è invece affrontata l'accoglienza riservata all'opera di Manfredi per la Corona dalla critica italiana, approfondendo in particolare quella di Ballata per un pezzo da novanta (1966), emblematico corto della sua intera produzione per la suddetta compagnia. Le ricerche sono state principalmente condotte alla Biblioteca Comunale Centrale 1 Perucca, 2008: 78. 2

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Marco Giuseppe Andreazza Contatta »

Composta da 69 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 195 click dal 25/01/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.