Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Controllo sociale, forme di disciplina e istituzioni totali: le analisi di Goffman e Foucault a confronto.

Confronto tra i due sociologi sul potere e le sue forme di controllo sugli individui. Analisi dell'effetto della correzione in istituti detentivi.
La mia Tesi di Laurea in Scienze della Comunicazione nasce dal desiderio di approfondire alcuni temi che ho trovato interessante durante il mio percorso accademico, temi come: il potere, il controllo sociale, i comportamenti devianti. La Tesi di Laurea è divisa in tre capitoli, tra la mia ricerca bibliografica e le conclusioni che ho elaborato.
Ho quindi trovato somiglianze tra gli scritti di Goffman e Foucault, nel cercare di comprendere meglio il meccanismo di funzionamento delle istituzioni totali, inoltre si notano somiglianze tra i due autori nel descrivere i modi di correzione per l’internato ed i loro effetti intrinseci; nei due autori può trovare spunti di tipo metodologico(Goffman) – genealogico(Foucault). Nell’elaborato riserverò il primo capitolo alle teorie di Goffman a proposito delle rappresentazioni, dello stigma, delle istituzioni totali e della sanzione; nel secondo capitolo , si vedrà dagli scritti di Foucaultl le sue teorie riguardo il potere, la disciplina, la prigione e la clinica; si vedrà come per entrambi i suddetti sociologi, il dominio delle scienze psichiatriche si esercita attraverso dati e statistiche: “Sorveglianza, esercizio, manovre, annotazioni, file e posti, classificazione, esami registrazioni…

Mostra/Nascondi contenuto.
pag. 2 Introduzione La mia Tesi di Laurea in Scienze della Comunicazione nasce dal desiderio di approfondire alcuni temi che ho trovato interessante durante il mio percorso accademico, temi come: il potere, il controllo sociale, i comportamenti devianti. La Tesi di Laurea è divisa in tre capitoli, tra la mia ricerca bibliografica e le conclusioni che ho elaborato. Il primo passo per la Tesi di Laurea è stato la scelta dell’argomento, durante il corso di Sociologia della Comunicazione, a seguito dell’esame, e durante il lavoro per la Tesi di Laurea, assistito dalla professoressa Lalli , ho studiato alcuni testi di Eving Goffman, come ad esempio, “La vita quotidiana come rappresentazione”(1959). Un autore che a me è parso interessante considerare, cercando di compararlo con le idee di Goffman è Michel Foucault, filosofo-sociologo francese, e in particolare dopo la lettura dei libri Sorvegliare e Punire (1975), il suo libro di maggior fama, e Archivio Foucault.Interventi,colloqui,interviste.1971-1977, (1997),come si nota dal titolo di quest’ultimo, non è un libro scritto in primis da Foucault, ma una raccolta di saggi, discussioni e conferenze che toccano vari temi del pensiero foucaultiano in un periodo fecondo delle per il francese. Ho quindi trovato somiglianze tra gli scritti di Goffman e Foucault, nel cercare di comprendere meglio il meccanismo di funzionamento delle istituzioni totali, inoltre si notano somiglianze tra i due autori nel descrivere i modi di correzione per l’internato ed i loro effetti intrinseci; nei due autori può trovare spunti di tipo metodologico(Goffman) – genealogico(Foucault). Nell’elaborato riserverò il primo capitolo alle teorie di Goffman a proposito delle rappresentazioni, dello stigma, delle istituzioni totali e della sanzione; nel secondo capitolo , si vedrà dagli scritti di Foucaultl le sue teorie riguardo il potere, la disciplina, la prigione e la clinica; si vedrà come per entrambi i suddetti sociologi, il dominio delle scienze psichiatriche si esercita attraverso dati e statistiche: “Sorveglianza, esercizio, manovre , annotazioni, file e posti, classificazione, esami registrazioni. Tutto un sistema per assoggettare i corpi[…]”(1975, Foucault, p. 342). Solo dopo aver chiarito i punti focali delle teorie di Goffman e Foucault, si trovano le conclusioni nel terzo capitolo, che illustra una comparazione tra i due studiosi a proposito dell’esercizio di controllo possibile oggi nelle nostre società post-moderne. C’è una grande varietà di romanzi , film, canzoni ed altro che ci hanno trattato del tema delle istituzioni totali come ospedali e prigioni, e descrivono un immagine di luoghi bui, dove i maltrattamenti sono all’ordine del giorno, mentre l’immagine che viene fuori da uno studio in profondità rivela altre realtà sulle istituzioni totali. Sono dell’idea che dal mio lavoro possa venir fuori una Tesi di Laurea interessante. Ringrazio la professoressa Pina Lalli, che mi ha dato un grande aiuto ad organizzare tutto il materiale, ho dovuto fare delle ricerche stimolanti, che con grande piacere ho intrapreso, inoltre ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato nel percorso accademico.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Pasquale Castaldo Contatta »

Composta da 29 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 435 click dal 30/03/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.