Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il nuovo sistema del valore: complementarità del mondo fisico e digitale nella funzione logistica

Il commercio elettronico (CE) è un argomento frequentemente trattato da giornali e riviste specializzate. Molta parte della letteratura prodotta focalizza l’attenzione sull’impatto che il commercio elettronico ha sull’universo del marketing.
Un tale accostamento di tematiche (CE e marketing) è sicuramente legittimo. Nonostante ciò, l’interpretazione del commercio elettronico in chiave di semplice strumento di marketing è riduttiva, ed è lontana dal cogliere il reale peso che tale fenomeno ha e avrà nel mondo economico.

Il commercio elettronico viene, invece, inteso come l'insieme di tutti quei processi della catena del valore aziendale svolti tramite il supporto di mezzi tecnologici e di telecomunicazioni.
Accade spesso che, quando si parla di commercio elettronico, ci si concentri unicamente sugli aspetti ''virtuali'', tralasciando le componenti fisiche. Ci si comporta come se queste ultime fossero retaggi della vecchia economia, e problematiche del tutto superate, grazie alle potenzialità del mondo digitale.
Tali problematiche, invece, non sono annullate nell'economia digitale. Al contrario, diventano ancora più rilevanti: la globalizzazione del mercato, richiede ai sistemi logistici uno sforzo di efficienza e di efficacia sensibilmente maggiore rispetto a quello richiesto nell'ambito di mercati ristretti.
Il digitale rappresenta, senza ombra di dubbio, il presente e futuro ambito di creazione del valore. Tuttavia, nel raggiungere un'effettiva creazione di valore, mondo digitale e mondo fisico sono complementari: l'uno non può più esistere senza l'altro.
Per lo stesso motivo, per competere con successo nell'economia digitale, l'azienda deve essere efficace ed efficiente nel mondo fisico, come lo è nell'arena virtuale.
Per questo motivo, l'accostamento di tematiche proposto nel presente lavoro è tra Commercio Elettronico e Supply Chain Management (SCM), ossia ciò che viene analizzato sono le modalità con cui le tecnologie a supporto del commercio elettronico promuovono lo sviluppo di organizzazioni differenti da quelle operanti in un'economia tradizionale.
L'intento del presente lavoro di tesi è dimostrare come il commercio elettronico, inteso nella sua più ampia accezione, stia provocando un radicale, quanto inevitabile, cambiamento nel modo di lavorare all'interno dell'azienda e nel modo di interagire all'esterno con i propri referenti economici.

Mostra/Nascondi contenuto.
Indice I Introduzione Il commercio elettronico (CE) è un argomento frequentemente trattato da giornali e riviste specializzate. Molta parte della letteratura prodotta focalizza l’attenzione sull’impatto che il commercio elettronico ha sull’universo del marketing. Un tale accostamento di tematiche (CE e marketing) è sicuramente legittimo, e fortemente giustificato dalla forza rivoluzionaria che le nuove tecnologie dimostrano di possedere in virtù della loro abilità nell’implementare nuovi modelli di comunicazione. Nonostante ciò, l’interpretazione del commercio elettronico in chiave di semplice strumento di marketing è riduttiva, ed è lontana dal cogliere il reale peso che tale fenomeno ha e avrà nel mondo economico. Del resto, questa visione discende da un'altrettanta riduttiva accezione del termine. Infatti, alcuni interlocutori del settore definiscono il commercio elettronico come: • “lo scambio di beni e servizi per pagamenti, spesso, ma non esclusivamente attraverso Internet” 1 ; • “il commercio di beni e servizi per i quali l’ordine finale è inviato attraverso Internet” 2 ; • “tutte le transazioni che hanno avuto almeno l’avvio del contatto commerciale online” 3 1 KPMG (1998), "E-Christmas, achievements and learnings", www.kpmg.com 2 Forrester Research (1998) 3 International Data Corporation

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Rossi Contatta »

Composta da 325 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2649 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.