Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'altra faccia della rete: le Criptovalute e il Deep Web

Internet è parte integrante della nostra società: da strumento sperimentale che collegava pochi e fortunati individui, ora si è evoluto in un sistema senza confini diffuso su miliardi di device contemporaneamente. Ma, nonostante le dimensioni e la possibilità di fruizione da parte di chiunque, molte delle sue caratteristiche sono ignorate e, in parte, sconosciute.
Lo scopo della tesi è lo studio di questi aspetti, un'analisi descrittiva, giuridica, ed economica di come alcune realtà della rete vengono tralasciate ed estromesse dall'interesse comune.
Il primo capitolo verte sulla situazione attuale del Web, un'analisi dei diritti e dei limiti ad esso legati: dal diritto all'informazione al diritto di privacy, della sorveglianza informatica alla censura. Verranno presentati alcuni casi reali, comparati sia a livello etico, che giuridico.
Nel secondo capitolo vengono trattate le Criptovalute, uno strumento di pagamento non tradizionale completamente legato alla rete; spiegata la natura e le forme di queste "monete virtuali", inizialmente l'attenzione verrà posta sul lato economico (analisi e interazioni di mercato) e, successivamente, a livello giuridico, con una descrizione della dottrina vigente a livello mondiale.
Il terzo ed ultimo capitolo analizza l'aspetto più misterioso e sconosciuto della rete, il Deep Web. Riguardo a ciò, proprio a causa della natura oscura dell'argomento, il capitolo comincia trattando un tema generale, le dimensioni del fenomeno in rapporto alla "normale" fruizione di Internet, arrivando in un secondo momento alla spiegazione dei lati positivi e negativi dell'utilizzo del Deep Web stesso. Anche in questo caso verrà analizzata la situazione giuridica con particolare enfasi sulle misure adottate per contenere e contrastare le attività criminose svolte attraverso il Deep Web.
Si tiene a precisare che, vista la natura mutevole ed evolutiva non solo di Internet ma anche della tecnologia stessa, alcuni elementi possono essere cambiati nel corso del tempo: vedasi l’impennata e il crollo della criptovaluta Bitcoin durante il 2017. Detto ciò, la forma descrittiva e concettuale della tesi dovrebbe comunque venire in aiuto a coloro i quali siano interessati a tali argomenti.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La società odierna tende sempre di più a focalizzarsi sulla tecnologia e sull’evoluzione che la sta caratterizzando. In questo contesto, le interazioni uomo-macchina sono sempre più frequenti, portando le attività umane ad essere costantemente coadiuvate da supporti tecnici e informatici. Alcuni parlano di “aiuto reciproco”, altri invece considerano queste operazioni come una sottomissione che l’uomo sta subendo dalla tecnologia da lui inventata. L’unica cosa certa è che la nostra realtà stia diventando sempre più “informatica”, permeata da computer e da device elettronici; questo cambiamento è stato dovuto in gran parte all’avvento di Internet alla fine del XX secolo, la cui diffusione ha rappresentato una vera rivoluzione tecnologica, dando il via ad un percorso di mutamenti e di evoluzioni non solo informatici, bensì anche sociali: le culture tendono a globalizzarsi, le conoscenze si espandono e i collegamenti tra le persone diventano sempre più veloci e intuitivi. Non è un caso che venga utilizzato il termine “rete” per indicare Internet: si tratta di un’interconnessione globale informatica, una struttura onnipresente che collega esperienze e conoscenze condivise. D’altra parte, come si può riscontrare in ogni fenomeno di immense proporzioni e dalla repentina diffusione, il problema che si cela dietro la rete è la poca conoscenza che l’uomo ha rispetto alla sua struttura e ai suoi elementi. È su questo argomento, infatti, che la tesi vede il suo focus, un obiettivo puramente divulgativo volto a rendere chiarezza su alcuni aspetti che caratterizzano il Web, al fine di sviluppare un quadro sintetico e generale sulla natura stessa di Internet. In ogni capitolo verrà trattato un macro argomento del Web, al cui interno vi saranno digressioni e delucidazioni sui temi chiave che verranno via via esposti. In questo modo, il primo capitolo verterà sulla situazione attuale di Internet intesa come rapporto tra diritto all’informazione e privacy, sull’analisi dei livelli di censura, sull’analfabetismo

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Vazzola Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 952 click dal 20/02/2018.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.