Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Vision 2000: nuovo approccio alla certificazione del sistema qualità

Partendo dal concetto di qualità come conformità la tesi vuole approfondire le tematiche riguardanti il processo di certificazione secondo le norme ISO 9000. Nel primo capitolo viene introdotto il concetto di qualità attraverso la sua evoluzione storica, viene analizzata la normazione nel campo della qualità, la certificazione di conformità attraverso la certificazione volontaria dei sistemi qualità implementati nelle varie aziende (con particolare riferimento al settore agroalimentare attraverso l'integrazione con l'HACCP). Si analizzano nel dettaglio le norme della famiglia ISO 9000 e la loro diffusione sul territorio nazionale. Vengono di seguito esposti le innovazioni e i cambiamenti apportati dalla nuova edizione delle norme ''Vision 2000''. Si è cercato di capire le implicazioni e gli effetti che la Vision 2000 potrà avere sulle aziende a livello di ricadute pratiche e come potrà migliorare la credibilità della certificazione agli occhi del consumatore e del mercato. In conclusione si è anche effettuato un questionario di ricerca.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE Il lavoro svolto si prefigge come obiettivo la messa a fuoco di un tema che ha assunto una notevole importanza negli ultimi anni e che, in futuro, sarà sempre più decisivo per tutte le aziende (medie, piccole, grandi) che dovranno misurarsi per uscire vincenti nella competizione globale: la “QUALITÀ”. Attorno al concetto di qualità ruotano diverse nozioni, non di secondaria importanza, quali l’assicurazione della qualità stessa, il processo di certificazione, la customer satisfaction, metodi e tecniche di gestione manageriale, problem solving, ecc. Il termine “Qualità” sta venendo sempre più frequentemente associato al miglioramento dei processi, alla maggiore capacità di innovazione, al miglioramento dei rapporti aziendali interni (tra dipendenti, reparti, funzioni) ed esterni (con una maggiore attenzione a quelle che sono le esigenze del cliente), e ad un più efficiente coordinamento dei diversi compiti. Si parla cioè di Qualità intesa nel suo significato più ampio di miglioramento di tutti i processi coinvolti e dei rapporti tra i vari soggetti interessati, come nucleo attorno al quale ruota il Sistema Qualità aziendale costituito da organizzazione, controllo della qualità, assicurazione della qualità, politica per la qualità, processi, risorse, ecc. Percepita in questo senso la qualità rappresenta un’arma fondamentale per affrontare in modo vincente la globalizzazione dei mercati e la concorrenza sempre più spietata, soddisfacendo le necessità dei clienti, sempre più esigenti. La qualità è la risposta forte ai bisogni del mercato nell’era della globalizzazione e può essere proficuamente ed efficacemente considerata partendo dalla normativa ISO 9000, la quale non deve però essere vista come un traguardo definitivo, ma come un possibile punto di partenza. In effetti, le aziende conformandosi alle ISO 9000 possono costruire qualità nei prodotti e nei servizi, soddisfacendo le esigenze dei clienti attraverso l’implementazione di un sistema di gestione che permetta di cogliere una sfida che ormai ha raggiunto una dimensione globale. La certificazione di qualità, in quest’ottica, diventa oggi vettore nel sistema aziendale delle tematiche strategiche ed, in

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Verena Cason Contatta »

Composta da 276 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10224 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 73 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.