Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione dei rapporti tra il Presidente degli Stati Uniti ed il Congresso

La tesi si è proposta di studiare in che modo la figura presidenziale americana si sia evoluta dalla sua origine ad oggi. Da semplice garante delle istituzioni democratiche esso è diventato, nel tempo, una delle figure più importanti sia nell'ambito interno, sia a livello internazionale.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il sistema costituzionale americano è un sistema pressoché unico nel panorama delle democrazie occidentali; esso ha subito nel corso del tempo un processo di evoluzione straordinario, senza che questo abbia portato delle modifiche rilevanti alla sua Costituzione. Alla formale immutabilità di questo documento si è contrapposto un suo continuo processo di adattamento alle esigenze che si sono presentate nel corso del tempo. Questo processo ha inciso prima di tutto sulle sue istituzioni, il cui ruolo ha finito con allontanarsi dal progetto originariamente elaborato dai Padri Fondatori. Anche le altre democrazie occidentali hanno subito analoghi processi di evoluzione nelle istituzioni, fino ad assumere le connotazioni attuali. Tali processi, tuttavia, non sono stati in Europa indolori: essi sono stati il frutto di lotte e sconvolgimenti all’interno delle nazioni. Il cambiamento più significativo riguarda il passaggio dallo stato liberale classico allo stato di democrazia sociale: in Germania, Italia, Spagna, questo passaggio ha portato a delle dittature; in Francia la costituzione è stata scritta più volte, prima di trovare l’assetto attuale. Un fenomeno parzialmente diverso si è verificato in Inghilterra, dove una carta costituzionale scritta non esiste e ciò ha permesso alle istituzioni di evolversi senza sconvolgimenti. E’ proprio in relazione alle vicende costituzionali di questi altre nazioni che emerge la peculiarità della Costituzione americana; essa rappresenta un modello di democrazia che ha anticipato quello degli altri paesi ma che non ha trovato eguali, poiché quando altri stati di più recente formazione democratica hanno cercato di imitarla, ha portato a forme di eccessivo autoritarismo. 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lorenzo Sartorio Contatta »

Composta da 194 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3700 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.