Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La sicurezza nei sistemi informatici: firma digitale, l'algoritmo di Shor e sue possibili conseguenze

Argomenti trattati:
Crittografia
Firma Digitale
Computer Quantistico
Computazione Quantistica
Algoritmo di Shor
La tesi si propone di evidenziare la sostanziale insicurezza dell'algoritmo RSA sul quale si basa la Firma Digitale nell'ipotesi della realizzazione del computer quantistico.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione alla crittografia Quando si parla di crittografia oggi ci si riferisce a quell'arte (o scienza) che fornisce gli strumenti atti a mantenere segrete tutte quelle informazioni che non si vogliono divulgare pubblicamente. La crittografia fa in modo che la possibilità di accedere a certe informazioni sia data soltanto ad uno o ad un ristretto numero di persone autorizzate. Con crittoanalisi invece si intende la pratica del rivelare ciò che la crittografia tenta di nascondere. Il termine crittologia, infine, include sia la crittografia che la crittoanalisi. L'operazione tramite la quale si nascondono le informazioni è detta cifratura oppure crittazione, ed è effettuata tramite un apposito algoritmo chiamato cifrario; l'informazione o il messaggio da cifrare è noto come testo chiaro ("plaintext"); la crittazione sfrutta come mezzo fondamentale una chiave, detta chiave del cifrario, per convertire il testo chiaro in testo cifrato o crittogramma ("ciphertext"). Con decrittazione si intende la conversione da testo cifrato a testo chiaro e anch'essa sfrutta la chiave del cifrario. Il sistema che consente di effettuare sia operazioni di crittazione che di decrittazione è chiamato crittosistema. La necessità di dover nascondere delle informazioni da occhi indiscreti può essere di chiunque ma storicamente l'utilizzo della crittografia è stato proprio di quattro diversi gruppi di persone: i militari, i corpi diplomatici, i diaristi e gli amanti. I militari hanno certamente ricoperto il ruolo predominante in quanto solo loro avevano sufficienti motivazioni e risorse per produrre sistemi crittografici; inoltre la crittografia applicata a scopi bellici ha

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea David Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2452 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.