Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le politiche urbane integrate e la questione del genere. Il caso di Grenoble

La tesi mira a illustrare le nuove politiche, definite integrate, che negli ultimi dieci anni sono state promosse in Europa.
In particolare, lo studio si concentra sulla Francia, uno dei primi paesi ad attuare questi orientamenti nelle città. Lo scopo è apprezzarne gli interventi innovativi, nonché le azioni miranti alle pari opportunità.
Partendo dal presupposto che una certa pace sociale viene garantita dal riequilibrio delle classi, uno dei primi campi in cui intervenire è sicuramente quello delle discriminazioni.
Si è quindi dimostrato come, nelle nuove politiche, l'attenzione al genere e alle diversità sessuali occupino una posizione di primo piano.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE 4 INTRODUZIONE L’obiettivo principale di questo lavoro, senza avere l’ambizione di toccare ogni possibile argomento legato alle sue tematiche, è quello di fornire uno spunto di studio e d’analisi a largo spettro sulle trasformazioni avvenute ed in atto nelle città, cercando di cogliere in queste le linee guida e le prospettive del futuro. Dall’alba della storia, la città è stata il “luogo” per eccellenza di uomini e di attività, di perfezionamenti tecnologici e di incontri tra diverse culture. Grazie a queste sue peculiarità, la questione urbana ha attratto l’interesse di numerose scienze sociali, preoccupate di studiarne i rapporti antropologici e politici. Il problema non è però solo d’ordine astratto o teorico, ma riguarda ciascu- no di noi, in quanto appartenenti ad una collettività: noi, abitanti in un territo- rio, uniti ad altri individui e governati da determinate istituzioni. La comples- sità degli eventi che costituiscono l’economia e la politica si riflette sul nostro modo di vivere e, naturalmente, non può non toccare i luoghi della quotidiani- tà. Grazie al programma di scambio Socrates/Erasmus, ho avuto modo di co- noscere dal vivo situazioni diverse dalla piccola realtà di provincia da cui pro- vengo, riuscendo così ad integrare con questa nuova visione parte dei miei studi universitari. Ho infatti studiato per un anno a Grenoble, in Francia, una nazione in cui, più che in altri luoghi, si sono esteriorizzati i problemi derivanti dalla dismis- sione industriale, dalla costruzione di quartieri monofunzionali, dall’attuazione di politiche imposte dall’alto o di emergenza; allo stesso tempo, il paese che per primo ha avviato ed è ancora oggi in prima linea nelle indagini e nella ste- sura di politiche miranti al loro superamento.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Beatrice Garavelli Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2053 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.