Skip to content

Joseph Beuys nel segno della pedagogia. Arte e Politica

Informazioni tesi

  Autore: Miriam Lampredi
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2018-19
  Università: Accademia di Belle Arti
  Facoltà: Accademia di Belle Arti
  Corso: Pittura
  Relatore: Luca Cesari
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 93

La seguente tesi punta ad indagare il significativo peso culturale della carriera artistica di Joseph Beuys che segnò e influenzò la seconda metà del novecento. Artista tedesco, considerato la figura più emblematica dell'arte contemporanea, mediante le sue soluzioni condiziona, efficacemente, il panorama artistico con la sua peculiare visione d'arte in totale simbiosi con la vita quotidiana. L'anima della tesi risiede nel dimostrare come la funzione pedagogica, mediatore emanativo del suo pensiero, ricopri, nella sua comprensione, un ruolo fondamentale. Mediante l'arte, egli, attua il fondamento dell'attività pedagogia. Il fine e strumento, grazie al quale divulgare e produrre un qualsiasi mutamento. Una trasformazione, non solo nella sfera artistica, ma direttamente all'interno della società. I mezzi energetici con il quale attua la sua opera, sono la parola, lo scambio di idee e concetti, trasmessi attraverso il supporto di segni grafici, oggetti ricchi di simbologie e movimenti corporei. Influenzato dagli studi dell'arte tradizionale, di influssi artistici e l'analisi di diversificate visioni sulla realtà (scientifici, filosofici e esoterici), l'artista crea nuove soluzioni comunicative e formali, in particolare, per la scultura. L'operazione svolta da Joseph Beuys causa l'ampliamento del discorso sull'estetica tradizionale. Il concetto d'arte ampliata verrà illustrato, analizzando nello specifico l'utilizzo della funzione pedagogica e comunicazionale (figurativa ed emozionale), con i quali è riuscito a pervadere svariati settori culturali: la politica, l'ecologia e il sociale. Dimostreremo come le soluzioni edificate dall'artista trovino applicazione concreta grazie al supporto, alla partecipazione e alla condivisione della sua missione e pensiero da parte di prestigiose figure a livello mondiale, inoltre dalla persecuzione delle sue impostazione in differenti settori. La tesi si struttura attraverso un approfondimento conoscitivo delle varie influenze filosofiche e intellettuali dell'artista dal quale egli costruì il suo pensiero e apprese strumenti ottimali per l'emanazione della sua visione, specialmente, per quanto riguarda gli insegnamenti di Rudolf Steiner, divulgatore dell'antroposofia (la scienza dello spirito). Nel successivo capitolo, proporrò un excursus sull'esperienze vissute e le produzioni artistiche ai quali Beuys diede vita, in contatto con svariate personalità ed eventi storici- culturali. Nel complesso di quest'ultimo, sottolineerò l'impronta pedagogia e gli effetti educativi del suo operato, dimostrando l'efficacia del suo processo artistico. In ultima analisi mi servirò delle teorie citate nel primo capitolo in aggiunta agli schizzi pedagogici di Paul Klee per svelare in parallelo le caratteristiche formative del lavoro di Beuys per dimostrare, in seguito, l'applicabilità concreta (non utopica) nella sfera sociale, divenendo strumento antropologico rilevante perfino nella politica.
Svelando analogie con il passato e rivelando la complessità dei pensieri, derivata da un'amplia facoltà conoscitiva e padronanza dei mezzi artistici, si evince, in conclusione, l'elevato contributo del suo operato e l'affascinante metodologia umanitaria nel quale l'individuo si riconosce. Riprendendo utopie del passato, nel quale si mostra la via per la libertà dell'essere umano mediante l'azione creativa, Beuys, prosegue e evolve discorsi universali inserendo realmente l'arte all'interno della vita, partecipando anch'egli al progresso della società. Egli rintraccerà il fulcro del processo evolutivo nella pedagogia della comunicazione energetica emanato dallo spirito naturale in coesione con il pensiero puro nella totalità dell'essere.

Informazioni tesi

  Autore: Miriam Lampredi
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2018-19
  Università: Accademia di Belle Arti
  Facoltà: Accademia di Belle Arti
  Corso: Pittura
  Relatore: Luca Cesari
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 93

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione La seguente tesi punta ad indagare il significativo peso culturale della carriera artistica di Joseph Beuys che segnò e influenzò la seconda metà del novecento. Artista tedesco, considerato la figura più emblematica dell’arte contemporanea, mediante le sue soluzioni condiziona, efficacemente, il panorama artistico con la sua peculiare visione d’arte in totale simbiosi con la vita quotidiana. L’anima della tesi risiede nel dimostrare come la funzione pedagogica, mediatore emanativo del suo pensiero, ricopri, nella sua comprensione, un ruolo fondamentale. Mediante l’arte, egli, attua il fondamento dell’attività pedagogia. Il fine e strumento, grazie al quale divulgare e produrre un qualsiasi mutamento. Una trasformazione, non solo nella sfera artistica, ma direttamente all’interno della società. I mezzi energetici con il quale attua la sua opera, sono la parola, lo scambio di idee e concetti, trasmessi attraverso il supporto di segni grafici, oggetti ricchi di simbologie e movimenti corporei. Influenzato dagli studi dell’arte tradizionale, di influssi artistici e l’analisi di diversificate visioni sulla realtà (scientifici, filosofici e esoterici), l’artista crea nuove soluzioni comunicative e formali, in particolare, per la scultura. L’operazione svolta da Joseph Beuys causa l’ampliamento del discorso sull’estetica tradizionale. Il concetto d’arte ampliata verrà illustrato, analizzando nello specifico l’utilizzo della funzione pedagogica e comunicazionale (figurativa ed emozionale), con i quali è riuscito a pervadere svariati settori culturali: la politica, l’ecologia e il sociale. Dimostreremo come le soluzioni edificate dall’artista trovino applicazione concreta grazie al supporto, alla partecipazione e alla condivisione della sua missione e pensiero da parte di prestigiose figure a livello mondiale, inoltre dalla persecuzione delle sue impostazione in differenti settori. La tesi si struttura attraverso un approfondimento conoscitivo delle varie influenze filosofiche e intellettuali dell’artista dal quale egli costruì il suo pensiero e apprese strumenti ottimali per l’emanazione della sua visione, specialmente, per quanto riguarda gli insegnamenti di Rudolf Steiner, divulgatore dell’antroposofia (la scienza dello spirito). Nel successivo capitolo, proporrò un excursus sull’esperienze vissute e le produzioni artistiche ai quali Beuys diede vita, in contatto con svariate personalità ed eventi storici- culturali. Nel complesso di quest’ultimo, sottolineerò l’impronta pedagogia e gli effetti educativi del suo operato, dimostrando l’efficacia del suo processo artistico. In ultima analisi mi servirò delle teorie citate nel primo capitolo in aggiunta agli schizzi pedagogici di Paul Klee per svelare in parallelo le caratteristiche formative del lavoro di Beuys per dimostrare, in seguito, l’applicabilità concreta (non utopica) nella sfera sociale, divenendo strumento antropologico rilevante perfino nella politica. Svelando analogie con il passato e rivelando la complessità dei pensieri, derivata da un’amplia facoltà conoscitiva e padronanza dei mezzi artistici, si evince, in conclusione, l’elevato contributo del suo operato e l’affascinante metodologia umanitaria nel quale l’individuo si riconosce. Riprendendo

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

pedagogia
arte contemporanea
düsseldorf
joseph beuys
paul klee
utopia concreta
steiner rudolf
lucrezia de domizio durini
coyote
scultura sociale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi