Skip to content

La rivoluzione del linguaggio nel teatro black British: Stoning Mary di debbie tucker green

Il nuovo teatro black British di debbie tucker green

L’attenzione della critica per il teatro black British è cresciuta negli ultimi decenni, dopo che un numero sempre più cospicuo di suoi testi è stato rappresentato. Il maggiore interesse per la drammaturgia black British è venuto dalle studiose del teatro femminista, non sorprende quindi che le due monografie su questo teatro, Contemporary Black and Asian Women Playwrights in Britain (2003) di Gabriele Griffin e Staging Black Feminism: Identity, Politics, Performance (2007) di Lynette Goddard, riguardino le opere delle drammaturghe black British. Ancora oggi manca una indagine ampia e storicamente contestualizzata del teatro black British, nonostante la sua presenza significativa nel panorama culturale già a partire dagli anni ‘50. Questo teatro infatti viene considerato più un’appendice che una parte integrante della letteratura black British, anche se drammaturghi come Wole Soyinka, Mustapha Matura, Caryl Phillips, Barry Reckord erano già presenti nel panorama teatrale inglese negli anni ‘60.
A partire dagli anni ’80 si assiste al fiorire di una consapevolezza nera e alla nascita di compagnie teatrali black, favorita da politiche culturali di sostegno e promozione della cultural diversity con i finanziamenti dell’Arts Council. Ed è proprio in questi anni che le drammaturghe nere britanniche riescono a trovare il loro spazio, con l’affermarsi degli studi culturali e femministi. La difficoltà di rappresentare le proprie opere teatrali ha riguardato anche le autrici bianche britanniche ancor prima delle drammaturghe black British.
Mentre le autrici bianche inglesi per la loro affermazione si sono avvantaggiate più facilmente del movimento di liberazione delle donne degli anni ’70 - ’80, le autrici nere, nonostante il principio di “Sorellanza Universale” del movimento femminista, non si sono sentite spesso rappresentate dagli scritti delle loro sorelle bianche: l’oppressione delle donne bianche infatti era basata sul genere e sulla classe, quella delle donne nere includeva anche la categoria di razza.
Tra le drammaturghe black British affermatesi in Gran Bretagna a partire dagli ultimi decenni del XX secolo spicca debbie tucker green, di origini afro-caraibiche. Ispirandosi ad autrici come l’afro-americana Ntozake Shange e la poetessa giamaicana Louise Bennett, influenzata dalla musica di cantautrici come le afro-americane Jill Scott e Lauryn Hill, debbie tucker green si distingue per l’originalità del suo teatro: la drammaturga ha trovato nuovi modi per raccontare vecchie storie, storie di dislocazione urbana e di violenza, storie domestiche di abusi. [...]

Questo brano è tratto dalla tesi:

La rivoluzione del linguaggio nel teatro black British: Stoning Mary di debbie tucker green

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Sara Viscione
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Teoria e Prassi della Traduzione
  Relatore: Maria Carmela Laudando
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 95

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

teatro
black british
debbie tucker green
stoning mary

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi