Skip to content

Lo spanglish in letteratura

Caratteristiche fondamentali dello spanglish

Il termine spanglish (SPANISH e ENGLISH) fu coniato dal linguista portoricano Salvador Tió negli anni '40. Lo spanglish nasce dunque negli Stati Uniti, dove convivono promiscuamente inglese e spagnolo. Non esiste una definizione ufficiale di spanglish. Non si può definirlo lingua o dialetto perché troppo azzardato, ma nemmeno code-switching perché riduttivo. Possiamo dire con certezza che si tratta di un fenomeno di contatto tra lingue, una forma ibrida di comunicazione. In generale lo si può definire come un’interazione tra spagnolo e inglese da parte di coloro che parlano spagnolo negli Usa. Ilan Stavans lo definisce “The verbal encounter between Anglo and Hispano civilization”.

Secondo Xosé Castro, traduttore e interprete di inglese e spagnolo, esistono 3 tipi di spanglish:
1. Formale: lo usano le persone che non lo conoscono, ed è quello usato nella maggior parte degli stati uniti
2. Informale: si usa al computer, per parlare di cose tecniche o per farsi capire velocemente da un interlocutore che comunque parla inglese
3. Cyberspanglish: terminologia tecnica ed informatica, creata da Yolanda Rivas

Oggi lo spanglish è usato nei quartieri periferici delle città nordamericane, ed è parlato soprattutto dalle classi medio-basse e dai giovani di tutte le classi. Nasce con funzione comunicativa, quando in un dialogo, tra gli interlocutori c’è mancanza di vocabolario e si deve fare uso di termini inglesi che si conoscono. Questa spiegazione, data dal giornalista José Maria Carrascal, ha una connotazione negativa. In realtà la competenza è presente in entrambe le due lingue. I parlanti, alternano inconsciamente entrambe le lingue, con cambi nel lessico, morfologia e sintassi. Le frasi in spanglish possono essere costituite da termini inglesi e spagnoli, come Yo tengo las keys (I have the keys).

A volte si arriva a trasformare la parola presa in prestito dall’inglese, adattandola alla fonologia (Hi-fi diventa Jaifai) o alla morfologia spagnola (il verbo inglese to delete diventa deletear). A volte la trasformazione avviene ad entrambi i livelli (frisar dal verbo inglese to freeze). In alcuni casi viene modificata la sintassi dello spagnolo a causa dell’influenza dell’inglese (Te veo, traduzione letterale dall’inglese See you. In spagnolo standard sarebbe Hasta luego. Oppure ¿Cómo puedo ayudarlo? traduzione di May i help you?. In spagnolo standard sarebbe ¿Qué desea?). Lo spanglish ha poche regole e molte variazioni. Le parole e le frasi vanno e vengono inconsciamente, a seconda dell’intuizione del parlante che sceglie il modo per esprimere la propria idea.

Comunque, il cambio di codice implica molto di più che sapere due lingue. È il risultato del vivere in un luogo in cui lo spagnolo e l’inglese sono stati presenti per molto tempo.
È quindi una manifestazione culturale che da origine ad un senso di appartenenza ad un determinato luogo e questo facilita il combinare dei due linguaggi. I cambiamenti di una lingua rispondono a necessità espressive e se un termine soddisfa tale necessità, lo si adotta velocemente indipendentemente dall’origine.

Lo spanglish si è diffuso soprattutto grazie a internet, alla radio, alla televisione e alla stampa. Alla radio possiamo ascoltare cantanti che cantano testi spanglish come Ricky Martin, Daddy Yankee, Marc Anthony, Gloria Estefan, Carmen Miranda, Xavier Cugat o Jennifer Lopez. Come gruppi citiamo i Control Machete, La Ley, Molotov e KMX Assault. Univisión e Telemundo trasmettono programmi molto popolari, come El Show de Cristina, Sábado Gigante, e in cui vengono invitati degli ospiti, che parlando usano molti spanglishismos. Oltre alla letteratura di cui tratterò più avanti, esistono molte pubblicazioni editoriali in spanglish. Lo spanglish è usato spesso anche nelle pubblicità. La catena di fast food Chik-Fil-A combina inglese e spagnolo, con il motto “Chikin es mooey gud”.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro

Questo brano è tratto dalla tesi:

Lo spanglish in letteratura

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Monica Frontini
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Raul Diaz Rosales
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 80

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

letteratura
usa
fusione
english
mexico
spanglish
spanish
giannina braschi
bilingual
ana lydia vega

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi