Skip to content

Modelli societari a confronto: la costituzione e l'organizzazione interna della S.R.L. e della O.O.O.

La classificazione dei vari tipi di persone giuridiche nella legislazione russa: organizzazioni commerciali e non commerciali

Per cogliere a pieno la classificazione prevista dal legislatore russo, è bene, innanzitutto, fare una premessa su cosa s’intende in Russia per persona giuridica. È solo con il Codice civile del 1995 che, per la prima volta nella storia del diritto russo, si introduce un sistema articolato di norme sulle persone giuridiche, sconosciuto alle codificazioni del periodo antecedente. Secondo l’art. 48 del Codice civile della Federazione Russa, tenendo conto degli importanti emendamenti introdotti con la Legge federale n. 99 del 5 maggio 2014, “la persona giuridica (juridičesjoe lico) è un’organizzazione che ha possiede beni in proprietà (patrimonio) e che risponde alle proprie obbligazioni nei confronti dei terzi con tali sue proprietà, che può acquistare in nome proprio, esercitare diritti civili, assumere obblighi civili, essere attore o convenuto in tribunale”. Questa definizione è molto simile a quella prevista dall’ordinamento italiano: accanto alle persone fisiche, esistono “entità ulteriori che l’ordinamento eleva a centri autonomi di imputazione di rapporti giuridici, cioè a titolari di pretese e destinatari di comandi”. Nel novero delle persone giuridiche, elencate nel capitolo 4 del Codice civile della Federazione Russa, rientrano anche le società di persone, i cui soci, come previsto anche dall’ordinamento italiano, rispondono col proprio patrimonio per le obbligazioni della società. La tradizione giuridica italiana, invece, non annovera le società di persone tra le persone giuridiche. In questa trattazione, non ci si soffermerà sull’ampio dibattito esistente in Italia circa l’attribuzione o meno della personalità giuridica alle società di persone, limitandosi a ricordare che il legislatore non attribuisce espressamente ad esse la personalità giuridica, come fa invece con le società di capitali. Le società di persone, secondo una posizione oggi prevalente, “sono dotate di una propria autonomia soggettiva, di grado inferiore rispetto alla personalità giuridica, ma comunque tale da erigerle a centri di imputazione di rapporti giuridici distinti dai soci; inoltre esse rientrano in un tertium genus di soggetti (terzo rispetto alle persone fisiche e giuridiche)”.

Sebbene il Codice civile della Federazione Russa utilizzi più criteri per la classificazione delle persone giuridiche, la distinzione tra organizzazioni commerciali (kommerčeskie organizacii) e non commerciali (nekommerčeskie organizacii) è la più diffusa. Questo criterio classificatorio si basa sullo scopo perseguito dalla persona giuridica nell’esercizio della propria attività. Lo scopo principale dell’organizzazione commerciale “è il profitto e la distribuzione di quest’ultimo tra i partecipanti, mentre invece l’attuazione dei compiti sociali è, di regola, lo scopo di un’organizzazione non commerciale […]. Se l’organizzazione non commerciale esercita un’attività imprenditoriale, il profitto da essa ricavato non si distribuisce tra i partecipanti, ma viene impiegato per il raggiungimento degli scopi sociali o di altri scopi di pubblica utilità”.
Per tutte le società commerciali e non commerciali, indistintamente, è previsto l’obbligo di registrazione nel Registro unico statale delle persone giuridiche, che ha efficacia costitutiva.
Pur considerandole tutte persone giuridiche, il legislatore russo prevede per le organizzazioni commerciali e non commerciali capacità giuridica (pravosposobnost’) diversa: mentre le prime hanno il diritto di partecipare pienamente all’attività commerciale, le seconde sono titolari solo di quei diritti ed obblighi che corrispondono agli scopi della loro attività e che sono espressamente fissati nei suoi documenti costitutivi. In particolare, le organizzazioni commerciali hanno capacità giuridica generale, cioè sono titolari di tutti i diritti e gli obblighi civili necessari per esercitare qualsiasi tipo di attività non vietata per Legge. Le organizzazioni non commerciali hanno invece capacità giuridica speciale, avendo ad esempio il diritto di acquisire le risorse materiali necessarie a vendere legalmente il proprio prodotto solo nella misura in cui esso corrisponde agli scopi dichiarati nello statuto; esse non hanno quindi il diritto di esercitare un’attività commerciale generica. A differenza delle persone fisiche, le persone giuridiche, al momento della costituzione, con la registrazione nel Registro unico statale delle persone giuridiche, acquisiscono contemporaneamente la capacità giuridica e la capacità di agire: esse fin da subito non sono solo titolari di diritti e obblighi civili, ma sono anche idonee ad esercitarli e ad assumerli.

L’elenco dei tipi delle organizzazioni non commerciali è fissato al punto 3 dell’art. 50 del Codice civile della Federazione Russa. Si tratta di una lunga lista di diversi tipi di enti, tra cui compaiono le cooperative di consumo, le società statali e le camere di commercio.
Il punto 2 dell’art. 50 del Codice civile della Federazione Russa contiene l’elenco delle forme giuridiche delle organizzazioni a carattere commerciale. Questo elenco ha carattere tassativo, in quanto le organizzazioni commerciali non possono che essere costituite in una delle forme che rientrano in questa lista. Le organizzazioni commerciali si distinguono in:
- partnership economiche (chozjaystvennye tovariščestva);
- società economiche (chozjaystvennye obščestva);
- aziende agricole autonome (krest’janskye chozjajstva);
- cooperative di produzione (proizvodstvennye kooperativy);
- imprese statali e municipali unitarie (gosudarstvennye i municipal’nye unitarnye predprijatija).

Le partnership economiche, a loro volta, comprendono le società in nome collettivo (polnoe tovariščestvo) e le società in accomandita semplice (tovariščestvo na vere). Le partnership appartengono alla categoria delle società di persone e, oltre ai conferimenti patrimoniali, prevedono anche la partecipazione diretta alle attività di queste da parte dei fondatori. I soci delle partnership rispondono illimitatamente per i debiti della persona giuridica, il che esclude la loro partecipazione contemporanea a più partnership, dato che non si può rispondere dei debiti di diverse organizzazioni con lo stesso patrimonio (fanno eccezione i soci accomandanti che partecipano all’attività con i soli conferimenti patrimoniali e che possono partecipare contemporaneamente alle attività di più accomandite).
Le società economiche si suddividono in società per azioni (akcjonernoe obščestvo, A.O.), che possono essere pubbliche o non pubbliche, e in società a responsabilità limitata (obščestvo s ograničennoj otvetstvennost’ju, O.O.O.). Dal 1 settembre 2014, con la Legge n. 99 è stata cancellata la società a responsabilità supplementare (obščestvo s dopolnitel’noj otvetstvennost’ju). Le società economiche appartengono alla categoria delle società di capitali, i cui partecipanti non rispondono delle obbligazioni della società e concorrono ai rischi dell’impresa limitatamente alla quota di partecipazione conferita da loro stessi al capitale sociale. Le società, a differenza delle partnership, possono essere costituite anche da un solo fondatore.
Il Codice civile della Federazione Russa disciplina interamente lo status giuridico delle partnership, mentre, per quanto riguarda le società economiche, si limita solo alle regole di carattere generale da concretizzare nella Legge federale sulle società per azioni e nella Legge federale sulle società a responsabilità limitata.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro

Questo brano è tratto dalla tesi:

Modelli societari a confronto: la costituzione e l'organizzazione interna della S.R.L. e della O.O.O.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Grazia Barbieri
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2017-18
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  Facoltà: Lingue straniere per la comunicazione internazionale
  Corso: Management Internazionale
  Relatore: Michele Centonze
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 124

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

diritto commerciale
diritto societario
economia russa
ooo
srl russa
diritto commerciale russo
modelli societari
diritto societario russo
modelli societari russi
legge federale russa

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi