Skip to content

Promuovere la parità di genere attraverso esperienze di microcredito

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Turrini
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2019-20
  Università: Università Telematica "E-Campus"
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Antonella Notte
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 111

Il presente lavoro di tesi si propone di analizzare il fenomeno del microcredito come strumento in grado di favorire e promuovere l’uguaglianza di genere. In particolare, vengono analizzati i motivi sociali ed economici che stanno all’origine dei divari di genere, che ostacolano le donne nell’espressione delle loro aspirazioni professionali, nella creazione della propria stabilità ed indipendenza economica e che spesso ne impediscono la realizzazione come madri e lavoratrici. La struttura dell’elaborato è articolata in quattro capitoli.
Nel primo capitolo si analizza la disuguaglianza di genere in vari ambiti del settore finanziario e vengono indagate le possibili cause e le conseguenze con un riferimento a iniziative che premiano le donne capaci di distinguersi per capacità ed impegno proprio in campo finanziario.
Nel secondo capitolo vengono studiate le istituzioni a sostegno della microfinanza e del microcredito con riferimento alla loro struttura operativa e gestionale, alle loro funzioni e alle norme legislative che le regolano a livello europeo e nazionale.
Nel terzo capitolo si analizza l’esposizione dei vantaggi sociali ed economici della parità di genere e del rilievo che possono avere attività e iniziative di microcredito e microfinanza nel promuoverla. Il quarto e ultimo capitolo è riservato alla presentazione di programmi di microcredito portati avanti da banche e associazioni con riflessioni sull’importanza, sugli impatti, sui limiti e sulle problematiche di tali pratiche.

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Turrini
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2019-20
  Università: Università Telematica "E-Campus"
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Antonella Notte
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 111

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INT RODUZ IONE Il pre se nte la voro di te si si propone di a na liz z a re il fe nome no de l mic roc re dito c ome strume nto in gra do di fa vorire e promuove re l’ugua glia nz a di ge ne re . In pa rtic ola re , ve ngono a na liz z a ti i motivi soc ia li e d e c onomic i c he sta nno a ll’origine de i diva ri di ge ne re , c he osta c ola no le donne ne ll’e spre ssione de lle loro a spira z ioni profe ssiona li, ne lla c re a z ione de lla propria sta bilità e d indipe nde nz a e c onomic a e c he spe sso ne impe disc ono la re a liz z a z ione c ome ma dri e la vora tric i. L e motiva z ioni a lla ba se de l la voro di te si rigua rda no la c onsa pe vole z z a c he la promoz ione de lla pa rità di ge ne re , sotto il profilo e c onomic o e fina nz ia rio, c on le sue ripe rc ussioni in te rmini di opportunità di a c c e sso a l c re dito e di possibilità di sviluppo de lle inc lina z ioni pe rsona li, migliora la giustiz ia soc ia le ne l se nso più a mpio de l te rmine . Il te ma de lla pa rità di ge ne re è sta to e d è tutt’oggi ogge tto di studio da pa rte di molte plic i disc ipline e a ttua lme nte è a l c e ntro di nume rose iniz ia tive e disc ussioni in tra smissioni te le visive e su te sta te giorna listic he ; a nc he il fe nome no de l mic roc re dito è sta to a rgome nto molto diba ttuto da studiosi da l mome nto de lla sua na sc ita a d oggi. Pe r que sto, te ne ndo c onto de ll’a mpie z z a de lle te ma tic he in e sa me e de i le ga mi c on a ltre disc ipline , l’a na lisi de lla c onne ssione tra pa rità di ge ne re e mic roc re dito è a ppa rsa inte re ssa nte c onside ra ndo c he la diminuz ione de l diva rio di ge ne re può e sse re a ge vola ta da ll’utiliz z o di pra tic he a ttive di mic roc re dito porta te a va nti da B a nc he e d a ssoc ia z ioni de l te rz o se ttore c he si oc c upa no di fina nz a e tic a . L a struttura de ll’e la bora to è a rtic ola ta in qua ttro c a pitoli. Ne l primo c a pitolo si a na liz z a la disugua glia nz a di ge ne re in va ri a mbiti de l se ttore fina nz ia rio e ve ngono inda ga te le possibili c a use e le c onse gue nz e c on un rife rime nto a iniz ia tive c he pre mia no le donne c a pa c i di distingue rsi pe r c a pa c ità e d impe gno proprio in c a mpo fina nz ia rio. Ne l se c ondo c a pitolo ve ngono studia te le istituz ioni a soste gno de lla mic rofina nz a e de l mic roc re dito c on rife rime nto a lla loro struttura ope ra tiva e ge stiona le , a lle loro funz ioni e a lle norme le gisla tive c he le re gola no a live llo e urope o e na z iona le . Ne l te rz o c a pitolo si a na liz z a l’e sposiz ione de i va nta ggi soc ia li e d e c onomic i de lla pa rità di ge ne re e de l rilie vo c he possono a ve re a ttività e iniz ia tive di mic roc re dito e mic rofina nz a ne l promuove rla .

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

microcredito
microfinanza
educazione finanziaria
parità di genere

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi