Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Creazione e gestione di esperienze d'acquisto in ambienti digitali

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Nardini Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1280 click dal 29/07/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Fabio Nardini

Mostra/Nascondi contenuto.
la fase strategica consiste nella definizione degli obiettivi commerciali da raggiungere( di solito in termini fatturato) e nell’ impostazione delle strategie aziendali; la fase operativa consiste nella realizzazione delle azioni e prevede la definizione del marketing mix. Le aziende che oggi si occupano di marketing devono quindi analizzare il mercato, segmentare la clientela, decidere il posizionamento, introdurre nuovi prodotti, scegliere i canali distributivi, fissare i prezzi dei prodotti in base alle strategie aziendali, infine misurare il grado di soddisfazione della clientela e verificare il livello di fedeltà alla marca. Per le imprese è importante produrre beni che i clienti desiderano e che rispondano alle esigenze dei potenziali consumatori Tutta la strategia di marketing si basa sull’acronimo STP: segmentazione, targeting e posizionamento. Attraverso la segmentazione il mercato viene suddiviso in gruppi omogenei di clienti che hanno gli stessi bisogni e le stesse preferenze. Esistono diversi criteri per segmentare il mercato segmentazione geografica, demografica, psicografica e comportamentale. Ad esempio un prodotto semplice come il chewing-gum può essere offerto in molteplici gusti, in confezioni di dimensioni e forme diverse, con un differente contenuto di zucchero e di calorie. Un singolo prodotto non può soddisfare da solo tutti i consumatori vi sono però gruppi di consumatori che condividono gusti simili e che perciò possono essere adeguatamente soddisfatti da uno stesso prodotto. Attraverso il posizionamento l’impresa stabilisce il modo in cui vuole essere presente sul mercato e la strategia che utilizza per differenziarsi dai concorrenti. Il 16
Estratto dalla tesi: Creazione e gestione di esperienze d'acquisto in ambienti digitali