Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Open Banking e PSD2: sfide ed opportunità per le banche

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Marco Bruni Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 257 click dal 25/07/2018.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Marco Bruni

Mostra/Nascondi contenuto.
15 l’obbiettivo di tutelare il consumatore, il soggetto che ha una posizione di contrante “debole” e che quindi necessita di protezione istituzionale. La diversa priorità data a queste molteplici finalità da parte dell’autorità monetaria è elemento base nell’andare a definire la specifica configurazione e il funzionamento dell’infrastruttura 5 del sistema dei pagamenti. In passato, una maggiore importanza è stata attribuita agli obbiettivi legati alla tutela del consumatore in relazione ai rischi relativi la stabilità degli emittenti degli strumenti di pagamento determinando, seppur indirettamente, una predominanza assoluta del settore bancario nell’offerta di strumenti e servizi di pagamento. Più recentemente, vi è stato un cambio dell’orientamento finalizzato all’obbiettivo di promozione della concorrenza e quindi conseguentemente, dell’innovazione e della efficienza, cercando di garantire la tutela e la sicurezza dei consumatori con un approccio differente e cioè in termini di qualità e prezzo dei servizi erogati. L’offerta dei diversi strumenti di pagamento è mirata alla soddisfazione dei fabbisogni degli acquirenti, ovviamente nel rispetto per i produttori degli strumenti dei vincoli di economicità relativi ai processi produttivi che ne rendono possibile l’erogazione e dei venditori stessi, i quali perseguono la realizzazione di politiche di mercato dirette all’acquisizione (o alla difesa) di vantaggi competitivi rispetto a determinati segmenti della domanda. Guardando al passato, l’attività di produzione e di offerta di servizi di pagamento era collegata e principalmente subordinata all’attività di intermediazione del credito, fattispecie che ha determinato una industria dei pagamenti a configurazione monopolistica, con la “banca” unico soggetto sul lato dell’offerta. Più recentemente, la produzione di servizi di pagamento è divenuta una area di affari sempre più autonoma, rispetto alla quale, le banche si trovano a competere con altri soggetti. La rilevanza di questa area di business è elevata, basti pensare che secondo alcune stime per le banche al dettaglio rappresenta circa un terzo del 5 Un’ interessante definizione di Sistema di pagamenti è fornita da Nakajima M. (2014) come una infrastruttura sociale: << (…) we can conclude that payment systems are social infrastructures that support all economic activities, including commercial activities and financial transactions. A safe and efficient payment system is an important mechanism that props up the functions of financial markets and the financial system”
Estratto dalla tesi: Open Banking e PSD2: sfide ed opportunità per le banche