Skip to content

La sharing Economy: Luci e ombre di un nuovo modello economico. I casi Airbnb e Uber

Informazioni tesi

  Autore: Omneia Hassnien
  Tipo: Laurea magistrale a ciclo unico
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Alessandro Graffi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 168

L'elaborato analizza e approfondisce la Sharing Economy un fenomeno economico e sociale che nel corso degli ultimi anni ha acquisito sempre maggiore importanza, suscitando opinioni contrastanti tra gli esperti del settore e non pochi problemi di tipo legale tra coloro che operano nei mercati toccati dalla sharing economy sia a livello nazionale che europeo.
I temi trattati sono:
- una definizione generale della sharing economy, della sua nascita e delle varie opinioni pro e contro;
- analisi del mercato alberghiero e del mercato dei taxi, vale a dire i due mercati ritenuti maggiormente intaccati dalla sharing economy;
- le forme di mercato tradizionali, cercando di inquadrare dove si collocano il mercato alberghiero e quello dei taxi;
- analisi di due casi specifici: Airbnb ed Uber, piattaforme che hanno sollevato le questioni più importanti, analizzando i loro aspetti positivi e negativi, l'impatto che hanno avuto sull'economia nazionale e le soluzioni adottate per risolvere i problemi creati;
- analisi dei problemi creati dalle stesse piattaforme in 4 città europee vale a dire Berlino, Parigi, Barcellona e Amsterdam;
- conclusioni tratte dal lavoro.

Informazioni tesi

  Autore: Omneia Hassnien
  Tipo: Laurea magistrale a ciclo unico
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Alessandro Graffi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 168

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 Intr oduz i one Il pre se nte e la bora to si pone c ome obie ttivo l'a na lisi e l'a pprofondime nto de lla “ Sha ring E c onomy” (o “ E c onomia de lla c ondivisione o c olla bora tiva ” o “ C onsumo c olla bora tivo” ), un nuovo fe nome no e c onomic o e soc ia le c he ne l c orso de gli ultimi a nni ha a c quisito se mpre ma ggiore importa nz a , susc ita ndo opinioni c ontra sta nti tra gli e spe rti de l se ttore e non poc hi proble mi di tipo le ga le tra c oloro c he ope ra no ne i me rc a ti toc c a ti da lla sha ring e c onomy sia a live llo na z iona le c he e urope o. Anc he se a d oggi non e siste a nc ora una de finiz ione univoc a di "e c onomia c olla bora tiva ", il c onc e tto ba se pre ve de un nuovo mode llo e c onomic o c he fa c c ia le va sulla c ondivisione di be ni o se rviz i c he a ltrime nti re ste re bbe ro sottoutiliz z a ti. Si tra tta di un fe nome no re c e nte c he ha c a mbia to il tra diz iona le utiliz z o de i be ni a disposiz ione , pa ssa ndo da ll'ide a di posse sso a que llo di a c c e sso (nonc hé da que lla di a c quisto a que lla di riutiliz z o). Si sviluppa su tre dime nsioni: pe e r-to-pe e r , busine ss-to-pe e r e busine ss-to-busine ss . L a prima è la dime nsione dove lo sc a mbio e la c ondivisione de i be ni è e ffe ttua ta da priva ti, tra mite l'a iuto di pia tta forme digita li; la se c onda e siste va già da te mpo, a d e se mpio ne l me rc a to de l nole ggio de lle a uto, dove il be ne è ne lla disponibilità di un'a z ie nda e vie ne utiliz z a to da priva ti, e proba bilme nte l'e se mpio più importa nte è il se rviz io C a r2go, orma i a ttivo e funz iona nte in molte c ittà e urope e ; l'ultima dime nsione (dove i be ni sono di proprie tà di un'a z ie nda e ve ngono c ondivisi c on a ltre a z ie nde ) è que lla c he si a llonta na ma ggiorme nte da llo sc opo de l pre se nte e la bora to in qua nto gode di una disc iplina se pa ra ta e d un impa tto e c onomic o be n diffe re nte . L a disc iplina de lla se c onda e de lla te rz a dime nsione non pre se nta no pa rtic ola ri proble mi, pe rta nto in que sto e la bora to c i si c onc e ntre rà sulla prima dime nsione . L a c re sc ita de lla sha ring e c onomy potre bbe e sse re le tta c ome un'importa nte c onse gue nz a de lla c risi e c onomic a sc oppia ta ne l 2009, ma a nc he c ome un'e vide nz a de l fa llime nto de l siste ma c a pita lista , c on una riva luta z ione de l ra pporto tra e c onomia e soc ie tà . L e que stioni solle va te da que sto nuovo mode llo e c onomic o sono molte plic i:

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

economia politica
sharing economy
airbnb
uber

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi