Skip to content

Il Gruppo Benetton nel settore tessile e abbigliamento

Informazioni tesi

  Autore: Consuelo Tessaro
  Tipo: Tesi di Master
Master in ELEO - Economia e Lingue dell'Europa Orientale
Anno: 2019
Docente/Relatore: Chiara Saccon
Istituito da: Università Ca' Foscari di Venezia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 48

La tesi è stata redatta con l’intento di analizzare una delle più importanti e rinomate imprese del panorama italiano, Benetton Group S.p.a , in seguito all’esperienza di tirocinio commerciale della durata di tre mesi svolto presso l’ufficio contabile della suddetta azienda ad Astrakhan’, nel sud della Russia.
Benetton, il più celebre Gruppo veneto nel mondo il quale sventola fiero il vessillo del “Made in Italy” in giro per il globo, vanta di un’interessante e mai monotona storia aziendale, fatta di acquisizioni strategiche e di passi falsi, di critiche e di lodi, di accuse e di riconoscenze. Si andranno a sviscerare i singoli passi compiuti dall’azienda al fine di comprendere la ricetta che l’ha resa quella che è ora: una delle uniche multinazionali italiane che spiccano in mezzo a un tessuto di piccola-media impresa.
Dopo un rapido excursus sulla storia del celebre gruppo aziendale, sulla formazione dell’impresa e sulla costruzione dell’identità aziendale, si procederà con l’analisi delle attività in cui è impegnata l’impresa con particolare attenzione alle filiali e alle relazioni con i mercati stranieri.
Negli ultimi anni è aumentata la propensione delle imprese a dislocare alcune fasi del processo produttivo al di fuori dei confini nazionali, oltre che ad imporsi con il proprio brand in un ambiente non più delimitato, puntando a mercati ancora vergini. Il secondo capitolo parlerà proprio di questo: le strategie di internazionalizzazione e delocalizzazione attuate dal Gruppo Benetton fin dai primi anni di attività.
Il terzo e ultimo capitolo verterà invece sull’aspetto propriamente economico del Gruppo Edizione Srl, la holding che controlla Benetton: si procederà effettuando un’analisi di bilancio a stati comparati relativa agli anni 2018 e 2017, tramite l’ausilio di indici economici.

Informazioni tesi

  Autore: Consuelo Tessaro
  Tipo: Tesi di Master
Master in ELEO - Economia e Lingue dell'Europa Orientale
Anno: 2019
Docente/Relatore: Chiara Saccon
Istituito da: Università Ca' Foscari di Venezia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 48

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 8 25 http://www.imprese.intesasanpaolo.com/portalImpn0/pdf/Gazz_23_06_05.pdf 26 “[…] È la risultante della differenza tra il valore della produzione di beni e servizi conseguita dalle singole branche produttive ed il valore dei beni e servizi intermedi dalle stesse consumati (materie prime e ausiliarie impiegate e servizi forniti da altre unità produttive). Corrisponde alla somma delle retribuzioni dei fattori produttivi e degli ammortamenti. Può essere calcolato ai prezzi di base, ai prezzi al produttore e al costo dei fattori.” (Def. Glossario Istat https://www.istat.it/it/files//2016/01/Glossariodef.pdf ) CAPI TOLO SECONDO La Deloc alizzazione e le st rat egie di I nt ernazionalizzazione 2.1 I nt roduzione ai t emi I nt ernazionalizzazione e deloc alizzazione rappresent ano due fac c e della st essa medaglia e per quest a ragione spesso i signific at i vengono c onfusi e sovrappost i. Suddet t e st rat egie aziendali present ano assiomat ic he differenze, sia dal punt o di vist a degli obbiet t ivi da perseguire, sia da quello dei provent i nec essari per pot er c onc ret izzare l’invest iment o. I l G ruppo B enet t on, c ome vedremo in seguit o, ut ilizzò ent rambe le st rat egie al fine di ot t enere un vant aggio c ompet it ivo a t ut t o t ondo: sia dal punt o di vist a dell’ec onomic it à, sia dal punt o di vist a della penet razione in merc at i inesplorat i. Cerc hiamo di met t ere un po’ di c hiarezza riguardo al signific at o dei t ermini. “Con l’espressione int ernazionalizzazione si int endono quei proc essi at t raverso i quali le imprese invest ono perseguendo l’obiet t ivo di arrivare ad offrire c on suc c esso i propri prodot t i sui merc at i est eri, c onquist ando progressivament e quot e di merc at o.” 25 Parliamo quindi di st rat egie c on lo sc opo di dist ribuire i propri prodot t i o avviare nuove at t ivit à produt t ive in Paesi emergent i c on il proposit o di presidiare i nuovi merc at i e di impossessarsi gradualment e di nuove fet t e di merc at o. Con il t ermine deloc alizzazione , invec e, int endiamo la disloc azione dei proc essi produt t ivi a basso valore aggiunt o 26 in Paesi c arat t erizzat i da minori c ost i della forza lavoro e, in generale, dei fat t ori della produzione. Capiamo quindi c he la prerogat iva della deloc alizzazione non è quella di ac c aparrarsi nuovi segment i di merc at o, quant o di ridurre sost anzialment e i c ost i produt t ivi e di c onseguenza di riusc ire a proporre gli

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi