Skip to content

Il ruolo della banca e della pubblica amministrazione nel processo di internazionalizzazione delle PMI: evoluzione dei servizi finanziari e reali

Informazioni tesi

  Autore: Paolo Del Ben
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi Guglielmo Marconi
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze economiche
  Relatore: Rainer Stefano Masera
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 105

I risultati ottenuti dal lavoro svolto, permettono di giungere alla conclusione che, nonostante i progressi perseguiti, persiste una certa mancanza di coordinamento tra gli attori che erogano i servizi all’internazionalizzazione ed è dunque, spesso ancora oggi rilevabile, una sovrapposizione nei ruoli e nelle competenze degli enti pubblici e talvolta anche di quelli privati. Permangono quindi, ampi spazi di manovra da parte delle banche e della pubblica amministrazione per poter ottimizzare la fornitura dei servizi reali e finanziari. A questo punto dell’analisi, anche se non trattato nella dissertazione, in quanto stiamo vivendo giorno per giorno l’evoluzione degli effetti della pandemia Covid-19, non è possibile trascurare l’impatto negativo che questa crisi sanitaria sta riversando e riverserà sull’intera economia mondiale. Le misure adottate dal nostro Governo e dalla maggior parte dei Governi Europei, per contenere la propagazione dell’epidemia (lockdown), hanno già portato a risultati confortanti da un punto di vista clinico ma contemporaneamente la chiusura delle attività produttive ha messo in seria difficoltà l’economia del Paese. Il protrarsi di questa situazione di lockdown sta infatti causando problemi di liquidità e di insolvenza soprattutto alle imprese meno strutturate, quali le PMI. La straordinarietà e l’imprevedibilità di questo evento epocale ha ed avrà, inevitabilmente, ripercussioni che si propagheranno su scala mondiale, mettendo in discussione molti degli argomenti trattati in questa ricerca. La globalizzazione, così, come finora concepita, dovrà certamente essere rivalutata dando maggiore peso a sistemi di scambi più equi e solidali; in una parola la globalizzazione dovrà farsi “intelligente” così come interpretata da Rodrik. I rapporti economici tra gli Stati subiranno profonde modifiche e le stesse catene di valore su scala globale dovranno essere riformulate.
In conclusione, i dati raccolti nella presente tesi hanno permesso di rilevare che in virtù dell’accorpamento di taluni enti, all’aiuto delle nuove tecnologie, alla costituzione di reti di banche territoriali e soprattutto la consapevolezza di dover perfezionare l’interazione tra istituzioni e PMI, il Sistema Italia reagiva proattivamente alle sfide del mercato globale. In questo momento, in funzione degli sconvolgimenti in atto, di cui abbiamo accennato in estrema sintesi, vi è la necessità che il Paese accluda provvedimenti di carattere eccezionale e tempestivo, perché venga trovato, nel più breve tempo possibile, il giusto connubio di energie e di risorse che permettano alle imprese italiane, non solo di affrontare una crisi di livello planetario, ma di superare un momento storico che sta mettendo a dura prova lo loro stessa esistenza.

Informazioni tesi

  Autore: Paolo Del Ben
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi Guglielmo Marconi
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze economiche
  Relatore: Rainer Stefano Masera
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 105

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
ABSTRACT Le PMI (piccole medie imprese) sono la realtà produttiva caratterizzante del nostro Paese e rappresentano la spina dorsale dell’economia italiana. Le imprese minori, fin dagli anni ‘90, hanno dimostrato una attenzione continua e crescente circa lo sviluppo di strategie che loro permettono di posizionarsi sui mercati internazionali. Oggi, in particolar modo, la forte crisi cominciata nel 2008, che ha portato ad una vera e propria riduzione dei consumi e degli acquisti nel mercato interno, ha trasmesso alle PMI un impulso aggiuntivo verso la ricerca di strategie internazionalizzanti. In questo quadro, la P.A. (pubblica amministrazione) e le banche giocano un ruolo di primo piano nello stimolare e sostenere la struttura portante dell’economia italiana verso tali propositi. Si è così deciso di focalizzare il presente lavoro sull’analisi delle istituzioni e degli strumenti da esse utilizzati nell’ardua attività di supporto ed incoraggiamento all’internazionalizzazione delle PMI italiane. Il percorso, seguito in questa indagine, incomincia da uno studio che definisce la differenza tra i concetti di globalizzazione ed internazionalizzazione. La globalizzazione viene indicata come un fenomeno che spazia in diversi ambiti (culturali, sociali, tecnologici ed economici) e le cui ripercussioni non si limitano ad avere effetti solo nel Paese in cui le misure vengono direttamente applicate ma si estendono a livello globale. L’internazionalizzazione è invece definita come quel processo, prettamente economico, rilevabile nella strategia attuata da un’impresa che nell’intento di ampliare il proprio mercato oltre i confini nazionali, produce conseguenze che non sempre si propagano agli altri Paesi della comunità globalizzata. Nella seconda parte del primo capitolo vengono analizzate le PMI italiane: classificandole, esponendo la loro diffusione in Italia e illustrando i principali punti di forza e debolezza che contraddistinguono le imprese minori dalle pari concorrenti europee. Nel contesto viene enfatizzata l’importanza fondamentale delle PMI nel panorama economico italiano. Il secondo capitolo si occupa di spiegare i

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

tesi
internazionalizzazione pmi
paolo del ben
guglielmo marconi
ruolo banca
processo internazionalizzazione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi