Skip to content

Il matrimonio nell’ordinamento dello Ius Ecclesia, e la comparazione con l’ordinamento italiano aspetti storici, sistematici e processuali.

Gratis L'indice di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Indice della tesi: Il matrimonio nell’ordinamento dello Ius Ecclesia, e la comparazione con l’ordinamento italiano aspetti storici, sistematici e processuali., Pagina 1
INDICE GENERALE.
 Prefazione. ................... pagina 7
 Introduzione. .............. pagina 9
                                     CAPITOLO I 
PROFILO STORICO E AMMINISTRATIVO NEL MATRIMONIO 
DI DIRITTO CANONICO E CIVILE, ELEMENTI, PROFILI STORICI, 
PROFILI NORMATIVI 
1. Elementi analogici o differenze tra i matrimoni precristiani dell’età 
classica greca e i tipi di rito matrimoniale nelle istituzioni del diritto romano, 
excursus sui matrimoni delle popolazioni del mediterraneo………… pagina 12
2. Il profilo storico e caratteri essenziali del matrimonio nella Sacra 
Scrittura……… pagina 16
3. Normative delle Sacre Scritture normazione e formazione in materia 
canonica, il matrimonio e le grandi Summae del medioevo…… pagina 19
4. Storia comparata e giuridica tra le opere medievali della dottrina 
consensuale da Graziano e Pietro Lombardo, a San Raimondo di Penyafort…
pagina 22
5. San Tommaso D’Aquino e Bonaventura da Bonaregio, l’epoca d’oro 
della Teologia del matrimonio… pagina 27
6. Dal medioevo al Concilio di Trento… pagina 28
7. Dal Concilio di Trento al Concilio Vaticano II…… pagina 32
          8. Elementi del droit intermédiaire libertà e matrimonio……… pagina 35
          9. I Fondamenti Teologici e Canonici del potere ministeriale del Romano 
Pontefice… pagina 37
         10. Cenni storici sul Concordato crisi e Riforma……… pagina 40
2

CAPITOLO II
PROFILO DELLA PRASSI, VINCOLO, NORMATIVO, 
NORMATIVO PROCESSUALE
11. La relazione tra principio di indissolubilità e la pratica ecclesiastica 
della dissoluzione del vincolo coniugale…………… pagina 42
12. Il matrimonio rato: le peculiarità del vincolo sacramentale e le 
peculiarità del vincolo naturale…………… pagina 45
13. Normativa relativa ai processi di dissoluzione del vincolo in favor 
fidei…… pagina 46
13.1 Normativa in materia comportamentale, diritto sostantivo  pagina 48
13.2 Normativa in materia procedurale…………... pagina 50
13.3 Normativa in merito alla pratica istruttoria……… pagina 52
14. Normativa relativa ai processi di dissoluzione del vincolo non 
consumazione, elementi storici teologici e canonici………… pagina 54
14.1 L'elemento fisico della non consumazione……… pagina 56
14.2 L'elemento psicologico dell’atto coniugale come modo umano..…
pagina 58
14.3 Diritto comportamentale o sostantivo in materia di 
consumazione……… …pagina 65
14.4 Normativa speciale in merito alla natura della dispensa pontificia, 
presupposti essenziali…… ……pagina 67
14.5 Natura processuale, caratteristica, evoluzione del matrimonio super 
rato… …pagina 69
14.6 Argomentazione sul fatto della non consumazione… pagina 71
14.7 La giusta causa nei processi di non consumazione…… pagina 74
3

14.8 Esegesi sulla causa, normativa speciale e particolarità del processo di 
non consumazione…... pagina 75
15. Prassi della Curia Romana sulla trattazione e separazione delle cause di 
separazione dei coniugi nelle cause manente vinculo, alla riforma di papa 
Benedetto XVI……… pagina 79
        15.1 Prassi della Curia Romana sul processo di presunta morte del coniuge 
…… pagina 82
       15.2 Prassi della Curia Romana sulle norme vigenti in materia del processo di 
presunta morte del coniuge: modus procedendi… pagina 85
                                     CAPITOLO III
N O Z I O N E , C O N C E T T O , P R I N C I PI O V A L O R I N E L 
M A T R I M O N I O C A N O N I C O O C O N C O R D A T A R I O E N E L 
MATRIMONIO CIVILE IMPEDIMENTI DEL MATRIMONIO DI 
DIRITTO CANONICO E DEL DIRITTO CIVILE E PROCESSUALE 
CIVILE, COMPARAZIONE SULLE CAUSE INCIDENTALI TRA CIVIL 
LAW, COMMON LAW, E DIRITTO CANONICO
16. La nozione del matrimonio negozio giuridico come accordo 
morale.................................. pagina 88
16.1 La nozione di matrimonio canonico o concordatario…... pagina 90
17. La nozione di matrimonio civile....................................... pagina 93
17.1 Regime patrimoniale del matrimonio canonico o concordatario e 
civile. .……… pagina 95
18. La disciplina sui vizi del consenso dell'errore o della 
violenza ....................................................... pagina 98
4

18.1 Differenze nel regime degli impedimenti tra matrimonio canonico o 
concordatario e matrimonio civile...................... pagina 100
19. Gli impedimenti nel diritto canonico ed effetti nel diritto 
civile. ................................................ pagina 101
19.1 Effetti processuali degli impedimenti e della nullità nel diritto 
c a n o n i c o e n e l d i r i t t o p r o c e s s u a l e c i v i l e : I l r u o l o d e l l a 
trascrizione. .................................. pagina 103
19.2 La dispensa dagli impedimenti canonici. ............... pagina 104
19.3 Gli impedimenti del matrimonio secondo la disciplina del diritto 
civile. ………    pagina 106
19.4 L’invalidità matrimoniale…… pagina 113
20. Disciplina sulla filiazione nella separazione e sul divorzio art. 155, 
1 5 5 bis, 155 ter c. c. novità introdotte e fondamento dell'intervento 
legislativo… pagina 114
20.1 Disciplina dell'adozione dei minori: separazione, divorzio e 
l'affidamento dei minori: L'affidamento a tempo parziale.............. pagina 119
20.2 Analisi comparata degli istituti affidamento etero familiare e 
dell'affiliazione, alla luce dell'evoluzione del diritto di famiglia, il fondamento che 
ha spinto il legislatore all'abrogazione dell'affiliazione............... pagina 122
5

CAPITOLO IV
I PROBLEMI DELLA PROVA INTERPRETAZIONE E 
METODOLOGIA DELLA PROVA
21. Metodologia e interpretazione della prova nelle cause di nullità 
matrimoniale. ........................ pagina 126
21.1 Gli aspetti tecnici dell'istruzione della prova........... pagina 128
21.2 Il principio della libera proposizione e produzione della 
prova. ................... pagina 129
21.3 Il principio della libera valutazione della prova. ....... pagina 132
21.4 La dimensione personale e interpersonale nel modello 
probatorio. ........................................ pagina 132
21.5 Le scuole filosofiche antropologiche sulla metodologia della prova. 
…................................. pagina 139
21.6 La revoca o riforma della decisione e odierno dibattito dottrinale sulle 
cause incidentali……… pagina 144
21.7 Comparazione sull’argomento cause incidentali di civil law, common 
law e diritto canonico e teoria sull’abuso di diritto... pagina 147
22. Conclusioni.......... pagina 151
23. Bibliografia………… pagina 155
24. Sitografia ………………… pagina 157
25. Abbreviazioni e acronimi………… pagina 158
6

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Indice dalla tesi:

Il matrimonio nell’ordinamento dello Ius Ecclesia, e la comparazione con l’ordinamento italiano aspetti storici, sistematici e processuali.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marianna Petrotta
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2015-16
  Università: UniCusano - Università degli Studi Niccolò Cusano
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Domenico  Tramontana
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 159

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

originale
efficace
semplice
interessante

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi