Skip to content

Il ruolo del tecnico ortopedico nella progettazione, applicazione e follow-up nel trattamento conservativo, ortesico e riabilitativo del runner

Gratis L'indice di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Indice della tesi: Il ruolo del tecnico ortopedico nella progettazione, applicazione e follow-up nel trattamento conservativo, ortesico e riabilitativo del runner, Pagina 1
9 
 
INDICE: 
ABSTRACT 15 
INTRODUZIONE 17 
CAPITOLO 1 19 
ANATOMIA DEGLI ARTI INFERIORI 19 
1.1 - Componente Ossea 19 
1.1.1 - Introduzione all’ apparto scheletrico umano 19 
1.1.2 - Scheletro assile e scheletro appendicolare 20 
1.1.3 - Struttura ossea del cingolo pelvico 20 
1.1.4 – Struttura ossea dell’arto inferiore 21 
1.1.5 – Struttura ossea del piede 23 
1.2 - Componente Muscolare 26 
1.2.1 – Tessuto muscolare scheletrico 26 
1.2.2 – Struttura muscolare del cingolo pelvico 27 
1.2.3 – Muscoli motori della coscia 27 
1.2.4 – Muscoli motori della gamba 29 
1.2.5 – Muscoli motori del piede e delle dita 31 
1.2.6 – Muscoli motori estrinseci del piede 31 
1.2.7 – Muscoli motori intrinseci del piede 34 
1.3 - Componente Articolare 36 
1.3.1 – Introduzione alle articolazioni 36 
1.3.2 – Articolazioni sinoviali 36 
1.3.3 – I movimenti articolari 37 
1.3.4 – Termini anatomici di movimento 38 
1.3.5 – Articolazione dell’anca 40 
1.3.6 – Articolazione del ginocchio 41 
1.3.7 – Articolazione della caviglia 43 
1.3.8 – Articolazioni del piede 45

10 
 
1.4 – Componente Nervosa 47 
1.4.1 – Sistema nervoso centrale e sistema nervoso periferico 47 
1.4.2 – Organizzazione del midollo spinale e dermatomeri 48 
1.4.3 – Nervi spinali 49 
1.4.4 – Struttura nervosa degli arti inferiori 50 
1.4.5 – Plesso lombare 50 
1.4.6 – Plesso sacrale 51 
CAPITOLO 2 53 
BIOMECCANICA DEL PIEDE 53 
2.1 – Il complesso articolare del piede 53 
2.2 – La volta plantare 54 
2.2.1 – L’arco interno 55 
2.2.2 – L’arco esterno 55 
2.2.3 – L’arco anteriore 56 
2.3 – Alterazioni strutturali del piede e delle dita 56 
2.3.1 – I tipi di piede 56 
2.3.2 – Piede cavo 57 
2.3.3 - Piede piatto 59 
2.3.4 – Alluce valgo 59 
2.3.5 – Dita a griffe 60 
CAPITOLO 3 63 
ANALISI DELLA STAZIONE ERETTA, DEL CAMMINO E DELLA 
CORSA 63 
3.1 - Introduzione 63 
3.2 - Baricentro corporeo 63 
3.3 – Analisi del cammino 64 
3.3.1 – Gait Cycle 65

11 
 
3.4 - Zoppie: alterazioni della deambulazione 68 
3.4.1 – Deambulazione antalgica 68 
3.4.2 – Dismetria degli arti inferiori 68 
3.4.3 – Deficit dei muscoli medio e grande gluteo 69 
3.4.4 – Deficit dei muscoli flessori dorsali e plantari della caviglia 70 
3.4.5 – Ipomobilità articolare e contratture muscolari 71 
3.5 – Analisi della corsa 73 
3.5.1 – Ciclo di corsa e funzioni del piede 74 
3.6 – Studio: La tecnica di corsa influisce sull’economia di corsa e sulle 
performance del runner. 79 
3.6.1 – Introduzione allo studio 79 
3.6.2 – Materiali e metodi 79 
3.6.3 – Risultati e conclusioni 80 
CAPITOLO 4 81 
PATOLOGIE A CARICO DELL’ARTO INFERIORE NEL RUNNER
 81 
4.1 - Introduzione 81 
4.2 – Il medico dello sport 81 
4.3 - Elementi di ortopedia e traumatologia dello sport 83 
4.4 - Valutazione degli infortuni nel runner 84 
4.5 – Patologie del ginocchio 84 
4.5.1 – Alterazioni anatomiche del ginocchio: Valgismo e Varismo 85 
4.5.2 - Sindrome del compartimento laterale del ginocchio 87 
4.6 – Patologie della caviglia e del piede 88 
4.6.1 - Distorsioni capsulo-legamentose della caviglia 88 
4.6.2 - Tendinopatia Achillea 89 
4.6.3 - Metatarsalgia 90 
4.6.4 - Fascite plantare 92 
4.6.5 - Fratture da stress 93

12 
 
4.6.6 – Sindrome del tunnel tarsale nel runner 95 
4.7 - Studio: Correlazione tra infortuni e alterazioni del “Gait cycle” nel 
runner. 96 
4.7.1 – Introduzione allo studio 96 
4.7.2 – Materiali e metodi 96 
4.7.3 – Risultati e conclusioni 96 
CAPITOLO 5 99 
IL TECNICO ORTOPEDICO: VALUTAZIONE TECNICO-
FUNZIONALE 99 
5.1 – Core competence del tecnico ortopedico 99 
5.1.1 – Profilo professionale 99 
5.1.2 – Area di responsabilità 100 
5.2 – Valutazione tecnico/funzionale del paziente 102 
5.2.1 – Anamnesi 102 
5.2.2 – Rilievo dei parametri fisici e morfologici 103 
5.2.3 – Podoscopia 104 
5.2.4 – Baropodometria 105 
5.2.5 - Stabilometria 106 
5.3 – Studio: “Analisi posturale e baropodometrica su corridori amatoriali”.
 108 
5.3.1 – Introduzione 108 
5.3.2 – Materiali e metodi 109 
5.3.3 - Risultati 109 
CAPITOLO 6 117 
TRATTAMENTO CONSERVATIVO ORTESICO 117 
6.1 – Ortesi 117 
6.1.1 – Introduzione alle ortesi 117 
6.1.1 - Classificazione delle ortesi 119

13 
 
6.2 – Ortesi di arto inferiore 119 
6.2.1 – Caratteristiche delle ortesi di arto inferiore 119 
6.2.2 - Classificazione delle ortesi di arto inferiore 120 
6.3 - L’ortesi plantare 121 
6.3.1 – Classificazione e tipolologie 122 
6.3.2 – Materiali e metodi di lavorazione 124 
6.3.3 – L’ortesi plantare per il runner 129 
6.4 - Studio: Trattamento conservativo con ortesi plantari su misura 133 
6.4.1 – Introduzione 133 
6.4.2 – Terapia con ortesi plantare su misura 133 
6.4.3 – Progettazione e costruzione del’ortesi plantare 134 
6.4.4 – Trattamento conservativo e Follow-up 134 
6.4.5 - Risultati 135 
6.4.6 – Conclusioni 136 
CAPITOLO 7 137 
PREVENZIONE E RIABILITAZIONE 137 
7.1 - La calzatura sportiva 137 
7.1.1 - Introduzione 137 
7.1.2 – Scelta della corretta calzatura da running 137 
7.2 - Condizionamento, mantenimento e recupero muscolare 142 
7.2.1 - Lo stretching 142 
7.3 - Il recupero post infortunio 144 
7.3.1 - Come riprendere l’allenamento dopo un infortunio 144 
7.3.2 - Dieci regole per riprendere al meglio 144 
BIBLIOGRAFIA 153

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Indice dalla tesi:

Il ruolo del tecnico ortopedico nella progettazione, applicazione e follow-up nel trattamento conservativo, ortesico e riabilitativo del runner

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Graziano Tambasco
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2019-20
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Tecniche ortopediche
  Relatore: Corrado Bordieri
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 155

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

postura
tecnico ortopedico
corsa
medicina dello sport
runner
tambasco graziano
riabilitazione
ortesi protesi
tesi tecniche ortopediche
plantari ortopedici

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi