Skip to content

Le misure di prevenzione... Verso l'alba di un nuovo diritto?

Gratis L'indice di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Indice della tesi: Le misure di prevenzione... Verso l'alba di un nuovo diritto?, Pagina 1
1 
 
 
Sommario 
 
Introduzione ................................................................................................................................. 6 
Capitolo 1: " La storia delle misure di prevenzione " ............................................................ 10 
1. Generalità sul sistema preventivo italiano ....................................................................... 10 
2. L'origine delle misure di prevenzione: la lotta agli oziosi e vagabondi ......................... 12 
2.1 L'emergenza del sud Italia e la Legge Pica ( n. 1409/1863 ) ..................................... 13 
3. L'evoluzione del sistema preventivo durante i primi del' 900 e la sua parziale eclissi 
nel governo di Giolitti ............................................................................................................ 15 
3.1 Sistema di prevenzione e regime fascista: le leggi di pubblica sicurezza del 1926 e 
1931 ...................................................................................................................................... 16 
3.2 La legge del 27 dicembre 1956,n. 1423 come primo testo organico in materia ....... 16 
4. La Corte Costituzionale si pronuncia sulla legittimità del sistema di prevenzione 
all'indomani della sua entrata in funzione ........................................................................... 18 
5. L'introduzione della " pericolosità qualificata " con la L.n. 575/1965 .......................... 19 
6. La Legge Reale del 22 maggio 1975,n. 152 e la sospensione provvisoria 
dall'amministrazione dei beni personali .............................................................................. 20 
7. La Legge Rognoni-La Torre del 1982: l'introduzione delle misure a carattere 
spiccatamente patrimoniale................................................................................................... 21 
8. La nuova " pericolosità comune " con la Legge n. 327/1988 .......................................... 24 
9. I primi passi verso l'indipendenza delle misure di prevenzione patrimoniali: la legge n. 
55/1990..................................................................................................................................... 25 
10. I pacchetti di sicurezza del 2008/2009: l’introduzione del principio di autonomia tra 
misure personali e misure patrimoniali ............................................................................... 26 
11. La riorganizzazione della materia alla luce del D.Lgs. n.159/2011 .............................. 27 
12. L’ultima riforma in materia: Legge n. 161/2017 ........................................................... 29 
Capitolo2: " La problematica legittimità costituzionale del sistema preventivo " ............... 33 
Capitolo 3: " Misure di prevenzione e misure di sicurezza fra distanze e similitudini " ..... 39 
1. Origini delle misure di sicurezza ................................................................................... 45 
2. La pericolosità sociale rilevante ai fini della misura di sicurezza .............................. 46

2 
 
2. Tentativi giurisprudenziali di assimilazione .................................................................... 48 
Capitolo 4: " Sistema preventivo e sistema penale " .............................................................. 52 
1. Specialità o surrogazione del diritto di prevenzione rispetto al diritto penale? ....... 52 
2. Il procedimento di prevenzione alla luce dei principi del giusto processo: uno 
sguardo alla Cedu ed uno alla Costituzione repubblicana ................................................. 56 
3. L'efficacia delle sentenze penali nel procedimento di prevenzione ............................ 66 
3.1 Gli effetti della sentenza di patteggiamento ............................................................... 68 
3.2 Il valore della sentenza penale nel giudizio sulla pericolosità del proposto ............ 70 
Capitolo 5 : " Le misure di prevenzione personali " ............................................................... 73 
1. Generalità del sistema preventivo personale ............................................................... 73 
2. Presupposti di applicabilità delle misure di prevenzione personali ........................... 76 
2.1 Pericolosità generica e pericolosità qualificata .......................................................... 80 
3. La necessaria attualità della pericolosità nel pervenuto ................................................. 86 
3.1 Un giudizio fondato su " elementi di fatto " .............................................................. 90 
4. Le tipologie delle misure aventi carattere personale ....................................................... 95 
5. Il procedimento applicativo e le autorità competenti.................................................... 100 
6. La Sentenza " De Tommaso " sveglia il sistema preventivo italiano ........................... 114 
Capitolo 6: " Le misure di prevenzione patrimoniali " ........................................................ 118 
1. Generalità del sistema di prevenzione patrimoniale e riferimenti costituzionali ... 118 
1.2 La prima misura preventiva a carattere patrimoniale con la Legge Reale .......... 119 
1.3 La Legge Rognoni - La Torre fra sogni e realtà ...................................................... 121 
1.4 L'indipendenza delle misure patrimoniali da quelle personali .............................. 123 
2. Presupposti applicativi delle misure patrimoniali ......................................................... 126 
2.1 Presupposti oggettivi: la disponibilità ...................................................................... 127 
2.2 Presupposti oggettivi: l'illecita provenienza ............................................................ 132 
2.3 I criteri di accertamento della illecita provenienza dei beni .................................. 134 
2.4 La sproporzione del patrimonio ................................................................................ 137 
2. Tipologie di misure di prevenzione a carattere patrimoniale ................................... 142 
4. La non necessaria attualità della pericolosità del proposto fra chiarimenti 
giurisprudenziali e preoccupazioni dottrinarie ................................................................. 149

3 
 
5. Possibili effetti della "  Sentenza De Tommaso " anche sul sistema di prevenzione 
patrimoniale .......................................................................................................................... 151 
Capitolo 7: " Il sequestro di prevenzione " ............................................................................ 153 
1. Il sequestro come misura propedeutica alla confisca preventiva ................................. 153 
2. Le diverse tipologie di sequestro ..................................................................................... 156 
2.1 Il sequestro ordinario ................................................................................................. 157 
2.2. Il sequestro anticipato ( o precauzionale ) ............................................................... 160 
2.3 Il sequestro urgente .................................................................................................... 161 
3. I presupposti applicativi del sequestro di prevenzione ................................................. 163 
3.1 La titolarità dei beni e le presunzioni iuris tantum ................................................. 166 
4. Il procedimento applicativo del sequestro...................................................................... 168 
4.1 Il raccordo informativo fra Procuratore della Repubblica distrettuale ed Autorità 
amministrative proponenti .............................................................................................. 171 
4.2 I mezzi di indagine ..................................................................................................... 173 
4.3 Le indagini patrimoniali ............................................................................................ 174 
4.4 L' eccezione di incompetenza territoriale ................................................................ 178 
5. La trattazione prioritaria del procedimento patrimoniale ........................................... 182 
6.Il procedimento di primo grado ....................................................................................... 184 
6.2 L'impugnazione del decreto che decide sul sequestro ............................................. 187 
7.1 Il nuovo volto dell'amministratore giudiziario ............................................................ 194 
7.2 La responsabilità dell'amministratore giudiziario .................................................. 197 
7.3 La relazione dell'amministratore giudiziario .......................................................... 198 
7.4 I compiti dell'amministratore giudiziario ................................................................ 200 
8. L'Agenzia Nazionale ........................................................................................................ 203 
9. L'amministrazione dei beni sequestrati diverse dalle aziende ..................................... 204 
9.1 I beni immobili ........................................................................................................... 205 
9.2 I beni mobili ................................................................................................................ 208 
10. L'amministrazione delle aziende sequestrate .............................................................. 209 
10.1 Il sequestro di azienda di impresa individuale e di impresa collettiva ................ 213 
10.2 La gestione dell'azienda sequestrata ...................................................................... 214

4 
 
Capitolo 8: " La confisca di prevenzione " ............................................................................ 215 
1. Ambito soggettivo di applicazione della confisca di prevenzione ................................. 215 
2. L'onere di allegazione del proposto ................................................................................ 216 
3. Il procedimento di applicazione della confisca .............................................................. 218 
4.Gli effetti della confisca definitiva ................................................................................... 219 
4.1 La destinazione dei beni ............................................................................................. 219 
5. I terzi nel procedimento di prevenzione ......................................................................... 223 
5.1 I terzi creditori ............................................................................................................ 225 
5.2 L'evoluzione normativa della tutela dei terzi creditori ........................................... 226 
6. I presupposti della tutela del terzo creditore ................................................................. 229 
7. Gli effetti della confisca definitiva sui diritti vantati dai terzi ..................................... 234 
8. Modalità di accertamento dei crediti e garanzia patrimoniale .................................... 235 
8.1 I crediti prededucibili ................................................................................................. 237 
8.2 I crediti aziendali ........................................................................................................ 238 
9. La sospensione delle azioni esecutive .............................................................................. 240 
9.1 Le domande giudiziali trascritte ............................................................................... 241 
9.2 I rapporti pendenti ..................................................................................................... 242 
10. Il procedimento di accertamento dei crediti ................................................................ 244 
10.1 La formazione dell'elenco dei creditori e la fissazione dell'udienza di verifica dei 
crediti ................................................................................................................................. 245 
10.2 La presentazione delle domande da parte dei creditori ........................................ 246 
10.3 L'udienza di verifica dei crediti e dello stato passivo ............................................ 248 
10.4 La vendita e liquidazione dei beni .......................................................................... 249 
10.5 La redazione del progetto e del piano di pagamento dei crediti .......................... 250 
10.6 La tutela dei crediti non contemplati entro il D.Lgs. n. 159/2011 ........................ 251 
11. I rapporti con le procedure concorsuali ....................................................................... 253 
11.1 La dichiarazione di fallimento successiva al sequestro ......................................... 254 
11.2 La dichiarazione di fallimento antecedente al sequestro ...................................... 256 
11.3 I rapporti fra l'amministrazione giudiziaria ed il fallimento ............................... 257

5 
 
11.4 I rapporti con gli altri istituti concorsuali .............................................................. 257 
12. La revocazione della confisca ........................................................................................ 258 
12.1 Presupposti oggettivi ................................................................................................ 262 
12.2 Presupposti soggettivi .............................................................................................. 262 
12.3 I limiti della richiesta ............................................................................................... 265 
12.4 Le prove nuove decisive ........................................................................................... 265 
12.4 L’inconciliabilità tra fatti ......................................................................................... 268 
12.5 La falsità in atti od altro reato ................................................................................ 270 
12.6 La forma della richiesta ed il giudice competente ................................................. 270 
12.7 Gli effetti della decisione .......................................................................................... 273 
Capitolo 9: " Le diverse forme di confisca presenti nel nostro ordinamento " .................. 276 
1. La confisca allargata ........................................................................................................ 276 
1.1 L'origine dell' istituto ................................................................................................. 276 
1.2 Il fondamento e la natura giuridica dell'istituto ...................................................... 279 
1.3 Compatibilità con la Costituzione e con la Cedu ..................................................... 281 
1.4 I presupposti di applicazione ..................................................................................... 283 
1.5 L'onere probatorio ..................................................................................................... 287 
2.1 La natura della confisca per equivalente ................................................................. 290 
2.2 La confisca per equivalente come sanzione penale .................................................. 293 
3. La confisca a danno degli enti ......................................................................................... 295 
4. La confisca penale classica ex Art. 240 C.P. ................................................................... 299 
4.1 La confisca facoltativa ............................................................................................... 302 
4.2 La confisca obbligatoria ............................................................................................ 307 
- Ringraziamenti – .................................................................................................................... 317 
Bibliografia- .............................................................................................................................. 318

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Indice dalla tesi:

Le misure di prevenzione... Verso l'alba di un nuovo diritto?

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Nerli
  Tipo: Laurea magistrale a ciclo unico
  Anno: 2017-18
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Roberto Bartoli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 329

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

corte costituzionale
pericolosità sociale
misure di prevenzione
misure di prevenzione patrimoniali
corte edu
codice antimafia
confisca di prevenzione
misure di prevenzione personali
sentenza de tommaso
sequestro di prevenzione

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi