Skip to content

L'impatto della cybersecurity negli equilibri geopolitici: dalla cyberwarfare alla cyberdiplomacy

Informazioni tesi

  Autore: Dalila Gubitosa
  Tipo: Tesi di Master
Master in Geopolitica della sicurezza
Anno: 2021
Docente/Relatore: Chiappetta Andrea
Istituito da: Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 54

In un contesto internazionale sempre più interconnesso e digitalizzato, i concetti classici di geopolitica, sicurezza e diplomazia assumono un aspetto peculiare e moderno, evolvendosi e adeguandosi in perfetta sincronia al nuovo sistema di stati e stakeholders tutt'ora in progress...

Informazioni tesi

  Autore: Dalila Gubitosa
  Tipo: Tesi di Master
Master in Geopolitica della sicurezza
Anno: 2021
Docente/Relatore: Chiappetta Andrea
Istituito da: Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 54

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
16 CAPITOLO II CYBERWARFARE E CYBERDIPLOMACY NEL SISTEMA INTERNAZIONALE “La guerra, nell’epoca dell’integrazione tecnologica e della globalizzazione, ha privato le armi del diritto di caratterizzare la guerra, introducendo un nuovo punto di partenza, ha riallineato il rapporto tra armi e guerra, mentre la comparsa di armi di nuova concezione ha gradualmente reso indistinto il volto della guerra. L’attacco di un solo pirata informatico va considerato come un atto ostile o no? L’uso di strumenti finanziari per distruggere l’economia di un paese va visto come una battaglia? [...] Nel momento in cui ci rendiamo conto che tutte queste azioni di non guerra possono essere i nuovi fattori costituitivi dello scenario di guerra del futuro, dobbiamo inevitabilmente trovare un nuovo nome per questa nuova forma di guerra, uno scenario che trascende qualsiasi confine e limite. In poche parole. Una guerra senza limiti.” 1 L’assunto dei due ufficiali cinesi, Qiao Liang e Wang Xiangsui, è tra le più coerenti teorizzazioni della guerra asimmetrica, che stravolge il concetto di separazione tra tempo di pace e tempo di guerra nell’epoca del progresso tecnologico. Infatti, se è pur vero che la guerra è la continuazione della politica con altri mezzi, parafrasando Clausewitz, oggi il mondo cibernetico è la continuazione della guerra con altre armi, “armi senza confini”, che ci trascinano in uno stato di perenne conflittualità in cui il diritto internazionale e la diplomazia devono assumere un nuovo ruolo per non restare inoperanti. Non si può avere una rivoluzione della warfare senza la nascita e l’impiego di nuovi sistemi d’arma, ma il concetto di arma va al di là dei mezzi militari, includendo tutti quegli strumenti che permettono di raggiungere un obiettivo, prettamente politico ed economico, senza l’uso della forza militare: praticamente una guerra senza combattimenti fisici. Stabilire se un attacco informatico possa essere equiparato ad un atto di aggressione militare e, di conseguenza, considerare legittima un’eventuale risposta ad esso anche convenzionale, spetta ai giuristi, per cui forgiare una cornice di diritto che copra le nuove forme di guerra fra stati, e fra stati ed attori privati, rappresenta la sfida più importante per la comunità internazionale. Sarà difficile pensare al rispetto delle norme da parte di tutti all’interno di un sistema così complesso, in cui operano tanti attori e organizzazioni che mirano al mero profitto economico e 1 Qiao Liang, Wang Xiangsui, “Guerra senza limiti. L’arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione”, Gorizia, 2001, p.47

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

sicurezza
resilienza
cybersecurity
information warfare
cibernetico
cyberwarfare
cyberdiplomacy
minaccia jihadista
geopolitica ibrida
cyberjihad

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi