Skip to content

La ''tradizionale'' lavorazione della canapa tra Modena, Ferrara e Bologna

Informazioni tesi

  Autore: Valentino Marchetti
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Scienze Antropologiche
  Relatore: Zelda Alice Franceschi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 332

La tesi vuole dimostrare come la coltivazione e la lavorazione delle fibre di canapa si sia sempre tramandata e mantenuta nel tempo con le stesse tecniche e strumenti, dall'antichità fino all'introduzione della motorizzazione nelle campagne.
Il primo capitolo è prettamente metodologico e delinea le zone geografiche, gli obiettivi e le metodologia di indagine sul campo.
Il secondo capitolo descrive la civiltà contadina tradizionale emiliana nel suo contesto di vita quotidiano approfondendo argomenti come "la casa colonica", "il contratto di mezzadria", "la famiglia contadina" per concludersi con cenni storici sull'origine della coltura della canapa da fibra in Italia ed in Emilia.
Il terzo capitolo si addentra nelle fasi di lavorazione della fibra di canapa, dalla semina all'estrazione della fibra, dando ampio spazio a tutti gli strumenti tradizionalmente utilizzati.
Il quarto capitolo è incentrato sulla lavorazione domestica delle fibre di canapa estratte dalla pianta. Vengono descritti i processi finali di lavorazione ed i vari tipi di prodotti finiti.
L'appendice 1 raccoglie tutte le trascrizioni alle interviste registrate dall'autore a uomini e donne che hanno preso parte alla lavorazione della canapa da fibra.
L'appendice 2 è una ampia raccolta di fotografie scattate in 5 Musei Contadini Emiliani ad oggetti di cultura materiale riguardanti la civiltà contadina e la lavorazione della canapa da fibra nello specifico.
L'appendice 3 è una utile bibliografia ragionata dei 20 testi più importanti sull'argomento oggetto di questa tesi con breve descrizione dei contenuti.
Un'ampia bibliografia conclude il documento.

Informazioni tesi

  Autore: Valentino Marchetti
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Scienze Antropologiche
  Relatore: Zelda Alice Franceschi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 332

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il business delle multinazionali e i media, in accordo con i goven1anti hanno contribuito a diffondere nuovi stereotipi e nuovi modelli tesi a identificare la persona come semplice elemento dal quale trarre profitto. Nuovi bisogni indotti hanno fatto in modo che la società fosse forzatamente proiettata in avanti con la conseguenza che si strappassero i legami con le vecchie tradizioni ed usanze. Il paesano si sente cittadino, il cittadino si sente metropolitano. Questo capitalismo sfrenato e questa inarrestabile globalizzazione che abbiamo oggi, sono penetrati anche nelle nostre campagne ben inserendosi nelle nuove generazioni sempre più <linlentiche che fino a poco più di 50 anni fa i nostri avi passavano ogni giornata nei campi con la schiena piegata a lavorare cercando di assicurarsi una qualche sicurezza economica per l'anno successivo. Queste passate esperienze di vite vissute, sofferte, erano espressione di cosa realmente fosse il sacrificio; il quotidiano <luro lavoro nei campi eta teso al raggiungimento del "necessario", a differenza di oggi che ci circondiamo sempre più di "superfluo" soddisfacendo ogni tipo di vizio e desiderio. In questo contesto, dove non si contavano le ore di lavoro ma soltanto le forze residue, dove ci si riteneva soddisfatti se, oltre a mangiare, si era riusciti a pagare i propri debiti col padrone si inserisce il tema di questa mia Tesi di Laurea: l'antica e tradizionale lavorazione delle fibre di canapa. Il nùo interesse per questa particolare fibra risale alla mia infanzia. Fin da bambino seguivo i nonni che andavano al lavoro nei campi poco distanti da casa. lJna cosa che mi ha sempre attirato ed incuriosito era una grande buca scavata nel terreno riempita d'acqua, un macero insomma. Domandavo a cosa servisse e ogni volta mi venivano raccontati aneddoti diversi ed avvincenti che ruotavano intorno a quel macero e mi veniva spiegato anche un curioso procedimento circa una pianta che vi veniva macerata all'interno, la canapa appunto. Immaginavo solo come potevano andare le cose, fino a quando fui 8

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

indagine
canapa
antropologia culturale
tradizionale
tradizione
emilia
cultura materiale
lavorazione
civiltà contadina
fibra di canapa

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi