Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le alleanze strategiche nel settore automobilistico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 1.4. La strategia Definire la direzione di marcia, la modalità di interloquire con il mercato significa sviluppare una strategia. “Con il termine strategia si intende proprio il modello d’interazione esistente o desiderato tra l’impresa e l’ambiente; in altri termini, la strategia viene a coincidere con le caratteristiche fondamentali riconoscibili nel rapporto che l’impresa realizza o vorrebbe realizzare con il proprio ambiente di riferimento e si traduce nell’impostazione che l’impresa dà, o vorrebbe dare, alla propria attività e al cui interno maturano e si svolgono i processi di gestione operativa e i processi di gestione strategica” 4 . Ciascuna impresa si contraddistingue per una propria strategia ovvero per un proprio modo di interloquire con l’ambiente, che questo sia esplicito o magari anche non intenzionale. E’ corretto quindi associare a una azienda un personale concetto di strategia, che sia ufficiale e intenzionale o no e, come ogni altro elemento sottoposto a giudizio, anche la strategia non si sottrae alle critiche che concorrono alla definizione di una strategia di successo, mediocre o magari anche fallimentare. La strategia è stata per secoli l’arte di condurre le grandi operazioni belliche, in particolare i movimenti delle truppe non direttamente impegnate in un conflitto, mentre la tattica regolava le varie fasi del combattimento. Nell’antica Grecia, da cui il termine strategia ha avuto origine, lo “stratega” era colui che organizzava e disponeva al meglio le risorse militari, sviluppava i piani di attacco, o di difesa, e guidava l’esercito in battaglia. Nel corso degli anni la strategia è venuta definendosi quale l’arte militare avente lo scopo di prevalere sul nemico, non necessariamente mediante uno scontro in battaglia, quanto piuttosto attraverso azioni tendenti ad assicurare il successo finale nel confronto bellico. Nella seconda metà del XX secolo il termine “strategia” fu introdotto nel campo dell’economia aziendale. Secondo una prima corrente di pensiero, che risale a Chandler 5 , la strategia aziendale include la definizione dei fini d’impresa, cui fa seguito lo sviluppo dei piani d’azione per il loro conseguimento. 4 Tratto da Coda, 1988, pp. 24 e seguenti; Andrews, 1971, p. 41, Ansoff, 1965, p.202, e AAVV. 5 Tratto da Chandler, 1962, Strategy and Structure. Chapters in the history of the American Industrial Enterprise.

Anteprima della Tesi di Sebastiano Provenzano

Anteprima della tesi: Le alleanze strategiche nel settore automobilistico, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sebastiano Provenzano Contatta »

Composta da 349 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10935 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 69 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.