Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le alleanze strategiche nel settore automobilistico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

21 In sintesi, gli studiosi che ritengono che il termine strategia debba essere inteso in un’accezione più ampia, pensano che essa comprenda la definizione delle finalità dell’impresa (quindi i livelli di profitto e la loro destinazione, la posizione che l’azienda deve acquisire nell’arena competitiva, le relazioni che deve stabilire con gli interlocutori sociali ecc…), la scelta del campo di attività da svolgere per il raggiungimento delle suddette finalità (aree di business) e la definizione dei comportamenti da seguire per raggiungere il successo (quindi gli elementi determinanti per vincere il confronto competitivo, l’atteggiamento da assumere nei confronti dei vari attori del sistema competitivo e così via). Secondo la visione riduttiva, invece, la strategia consisterebbe nell’individuazione delle risorse e delle loro modalità d’impiego al fine del raggiungimento degli obiettivi aziendali, la cui definizione sarebbe a monte. Di conseguenza la strategia verrebbe a identificarsi con le decisioni concernenti la scelta dei business in cui operare, l’allocazione delle risorse, la definizione della struttura di cui dotarsi, la disponibilità dei mezzi finanziari e così via. Le due concezioni della strategia implicano due differenti visioni del sistema delle decisioni aziendali. Il concetto di strategia inteso in senso più ristretto sottintende una visione più meccanica e ingegneristica del sistema aziendale con decisioni gerarchicamente subordinate. Se invece si intende per strategia anche la definizione delle finalità aziendali, ne scaturisce una visione come dimostrato in precedenza più ampia, che abbraccia le scelte di fondo dell’azienda e l’identificazione delle modalità per il loro conseguimento. Se dunque da una parte la strategia qui definita in senso stretto richiama una visione meccanicistica del sistema aziendale, dall’altra parte, stando alle precedenti definizioni, il concetto di strategia in senso allargato richiama una concezione più organica dell’impresa. Analizzate in dettaglio le singole caratteristiche di entrambe le accezioni riguardo il concetto di strategia, appare preferibile adottare una concezione allargata del termine, con l’intenzione allora di intenderla quale modello d’interazione tra l’impresa e l’ambiente in vista del raggiungimento del successo imprenditoriale (non definito a priori, ma parte integrante del modello al cui interno trova definizione). 7 7 Tratto da Coda, 1988, L’orientamento strategico dell’impresa pp. 24.

Anteprima della Tesi di Sebastiano Provenzano

Anteprima della tesi: Le alleanze strategiche nel settore automobilistico, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sebastiano Provenzano Contatta »

Composta da 349 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10933 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 69 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.