Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Costruzione di un'emergenza in rete: siti web e pedofilia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 realizzazioni di questo genere, però bisogna comprendere che il binomio Pedofilia/Internet, oltre che a distogliere la lotta alla pedofilia dai luoghi dove viene commessa, rischia di creare degli stereotipi sulla pericolosità e criminosità della rete, generando paure e incomprensioni senza fondamenti verso quello che deve essere invece un grande strumento di sviluppo culturale e sociale. Non si può negare che attraverso la rete, i pedofili possano comunicare tra loro, alimentare il commercio di materiale pedopornografico ed organizzarsi in associazioni; è quindi vero che, in un certo senso, Internet aiuta la creazione e lo sviluppo di un movimento pedofilo, bisogna altresì far notare che la difesa dei più piccoli è un campo sul quale la Rete risulta essere estremamente aggiornata ed in azione. Sono, infatti, migliaia i siti sparsi per tutto il globo che lottano contro questo problema, proponendone visioni anche molto diverse tra loro, tanto che ciò che viene espresso alle volte si sovrappone, mentre in altri casi risulta essere diametralmente opposto, pur condividendo la battaglia contro quello che viene definito come un allarme sociale. Scopo di questa tesi è quello di analizzare le varie motivazioni e figure proposte in entrambi i fronti, attraverso una parte di questi siti, per capire le figure che vengono espresse, per poi confrontarle tra loro cercando di capire quali e quante differenze vi sono.

Anteprima della Tesi di Alberto Bullo

Anteprima della tesi: Costruzione di un'emergenza in rete: siti web e pedofilia, Pagina 12

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Bullo Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2742 click dal 15/11/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.