Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Costruzione di un'emergenza in rete: siti web e pedofilia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Il materiale scambiato generalmente rappresenta minori di entrambi i sessi fino a 17 anni, e non è tutto dello stesso tipo, infatti si va da foto di bambini in costume da bagno o nudi, fino ai rapporti sessuali completi, incestuosi o di gruppo, per finire a immagini di rapporti con animali sino a scene di torture o uccisioni. Esistono poi immagini dette pseudofotografie, cioè immagini prodotte attraverso appositi software, che permettono di creare foto di bambini inesistenti (o artefatti), impegnati in comportamenti esplicitamente sessuali, le quali sono praticamente indistinguibili dalle immagini di bambini reali. Comunque, in molti stati anche questo genere di materiale viene condannato esattamente come quello reale 4 . 4 “Analisi criminologica e profiling dei pedofili on-line”, di Strano M., 2003

Anteprima della Tesi di Alberto Bullo

Anteprima della tesi: Costruzione di un'emergenza in rete: siti web e pedofilia, Pagina 6

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Bullo Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2743 click dal 15/11/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.