Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Partiti e comunicazione politica. Il New Labour e Tony Blair

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 INTRODUZIONE Questo lavoro nasce da un mio particolare interesse, maturato nel corso di questi anni, nei confronti dei partiti politici inglesi e della comunicazione politica. Ho ritenuto importante analizzare i partiti politici e cercare di capire perchè Tony Blair e il New Labour abbiano vinto le elezioni generali per due volte consecutive, utilizzando le strategie di comunicazione più moderne, che hanno favorito la mediatizzazione della politica spostando la decisione pubblica da spazi ristretti a grandi aree. Il Labour Party negli anni ottanta inizia un processo di rinnovamento che ha lo scopo di ottenere la vittoria nelle elezioni generali del 1992. La policy review ha cercato attraverso una strategia comunicativa a doppio binario, all’interno e all’esterno del partito, di rendere concreto il cambiamento, inoltre è stata l’anticamera di un processo che ha portato il Labour a vincere le elezioni generali del 1997. Dopo diciotto anni il New Labour e Tony Blair vincono le elezioni con una maggioranza schiacciante convincendo l’elettorato grazie a strategie di comunicazione all’avanguardia messe a punto da un team di collaboratori e professionisti del settore. Nel 2001 il Labour ottiene la sua seconda vittoria, confermando la sua egemonia anche se con un lieve calo dell’affluenza alle urne. A tal fine nel primo capitolo ho esposto, in primo luogo, la definizione di partito politico e come esso si struttura e ho elencato i vari tipi di partito e la loro evoluzione storica dal partito dei notabili a al cartel party più moderno. Ho dedicato in seguito qualche paragrafo alla comunicazione politica in generale e a come, recentemente, le campagne elettorali appaiano sempre più mediatizzate e controllate dai media. Il secondo capitolo è dedicato ai partiti politici inglesi nello specifico e al modello Westminster come prototipo della democrazia maggioritaria. In seguito descrivo il Party government, il sistema bipartitico, che caratterizzano il sistema politico inglese, e come il partito Laburista e il partito conservatore siano gli unici due partiti che “contano” a Westminster. A questo punto inizia un’analisi delle elezioni generali del 1992 e della restaurazione del partito Laburista.

Anteprima della Tesi di Martina Perrone

Anteprima della tesi: Partiti e comunicazione politica. Il New Labour e Tony Blair, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Martina Perrone Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5460 click dal 13/01/2005.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.