Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Fondi strutturali: norme e procedure di utilizzo con particolare riferimento alla Regione Sardegna

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 3 L’analisi è stata poi indirizzata in modo particolare solo su due delle tante azioni previste, e cioè sulla legge relativa alle azioni positive a favore dell’imprenditoria femminile e su quella relativa ai prestiti d’onore. Questa scelta è dovuta soprattutto al fatto che, da più parti, lo sviluppo dell’imprenditoria femminile viene visto come il nuovo e importante elemento di espansione e trasformazione della nostra economia, grazie alla duttilità e alla capacità di rischio delle donne che decidono di lanciarsi in un’avventura del genere. Altro motivo di scelta è dovuto a un interesse personale per le possibilità offerte alla donne che intendano aprire un’attività in proprio.

Anteprima della Tesi di Silvana Manca

Anteprima della tesi: I Fondi strutturali: norme e procedure di utilizzo con particolare riferimento alla Regione Sardegna, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Silvana Manca Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7850 click dal 01/02/2005.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.