Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le dinamiche competitive e le strategie di ingresso nel settore degli yogurt: il ruolo dell'innovazione dei modelli di business

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1.1 Definizione di dinamiche competitive Ogni settore è caratterizzato, variamente, dall’azione dei concorrenti volta a conquistare una migliore posizione competitiva. L’insieme di queste azioni, che rappresentano propriamente le manovre di ingresso in un settore, di attacco o di difesa, può essere denominato “dinamiche competitive”. Le dinamiche competitive dipendono dalla configurazione delle cinque forze competitive: i concorrenti, i prodotti sostitutivi, i potenziali entranti i clienti e i fornitori, che possono avere un maggiore o minore potere contrattuale. Considerando il modello delle cinque forze, ci rendiamo conto di come le dinamiche competitive influenzino tutto il settore: basti pensare al peso che hanno i concorrenti e la continua evoluzione dei rapporti tra i vari attori che operano nel settore. E’ inevitabile quindi, che quando un’azienda intraprenda determinate azioni competitive, i concorrenti rispondano a tono per mantenere i propri vantaggi rispetto agli altri competitors o, più semplicemente, per la propria sopravvivenza. All’interno di ogni settore le imprese sono interdipendenti e sono influenzate dalle azioni attuate dalle altre concorrenti, in un circolo in continua crescita in cui, ad ogni mossa, corrisponde una contromossa, che può essere di carattere difensivo o offensivo, considerando il fatto che spesso chi agisce per primo ottiene dei vantaggi importanti rispetto a chi insegue, seppur facendosi di carico di un rischio maggiore. Col termine dinamiche competitive 2 si intende l’insieme delle manovre concorrenziali, mosse e contromosse, in cui sono coinvolti i diversi attori di un sistema competitivo, influenzate dalla configurazione delle cinque forze. Non tutte le imprese hanno lo stesso successo, pur appartenendo a uno stesso settore, e questo può essere spiegato col fatto che non tutte hanno lo stesso approccio nell’affrontare le interazioni competitive. Chi utilizzerà la strategia 2 Mazzola, “Le dinamiche competitive: strategie di ingresso, di attacco e di difesa”, 1998

Anteprima della Tesi di Beatrice Monza

Anteprima della tesi: Le dinamiche competitive e le strategie di ingresso nel settore degli yogurt: il ruolo dell'innovazione dei modelli di business, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Beatrice Monza Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5759 click dal 15/02/2005.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.