Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Applicazione della metodologia SBL nel collaudo dei dispositivi a semiconduttore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

APPLICAZIONI DELLA METODOLOGIA SBL NEL COLLAUDO DEI DISPOSITIVI A SEMICONDUTTORE 6 2. il settore Ricerca e Sviluppo (R&D) 3. le due organizzazioni che si occupano della produzione: la CFM e la CBE. Focalizziamo l’attenzione sull’organizzazione MPG. La Memory Products Group si occupa, come già scritto, della gestione delle memorie ed il suo organigramma ha una struttura matriciale. Questo significa che all’interno della stessa sono presenti gruppi che svolgono le loro attività in modo verticale, interessandosi cioè solo di tutto quello che riguarda il proprio prodotto, mentre altri gruppi svolgono le proprie attività in modo orizzontale avendo quindi una visione globale di quello che succede all’interno dell’organizzazione. All’interno della MPG [vedi appendice I B], tra le divisioni che lavorano in verticale, ci sono tutte quelle che si occupano dei diversi tipi di memorie prodotte dall’azienda: EPROM, EEPROM, SRAM, PSM, NVM e le Smart Card. Le organizzazioni invece che lavorano in orizzontale sono: 1. Il PLANNING, che ha il compito di pianificare tempi e scadenze entro i quali devono essere eseguite tutte le operazioni di produzione 2. L’ OPERATION, che imposta, in collaborazione con manufacturing, tutte le operazioni di produzione. 3. Il FINANCIAL CONTROL che si occupa degli aspetti finanziari dell’ MPG 4. Il QUALITY & RELIABILITY che si occupa dell’assicurazione della Qualità e della Affidabilità dei prodotti e dei processi di fabbricazione..

Anteprima della Tesi di Francesco Capone

Anteprima della tesi: Applicazione della metodologia SBL nel collaudo dei dispositivi a semiconduttore, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Francesco Capone Contatta »

Composta da 53 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1017 click dal 21/03/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.