Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sperimentazione di un sistema dinamico per la selezione Vis-NIR della frutta

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2 – Spettroscopia nella regione infrarossa Il punto di minimo della curva corrisponde alla lunghezza del legame molecolare nella posizione di equilibrio (x 0 in fig. 2.5). Durante il moto di estensione (parte destra del grafico) l’andamento della curva di Morse si discosta da quello parabolico dell’oscillatore: la pendenza della curva diminuisce fino a tendere asintoticamente a un valore coincidente con l’energia di dissociazione del legame. La zona del grafico riguardante i moti di compressione (parte sinistra) vede, invece, una sostanziale sovrapposizione tra i due modelli. Il modello dell’oscillatore armonico risulta quindi soddisfacente nella simulazione di piccole deformazioni del legame, mentre è inappropriato per spiegare le deformazioni più grandi. 2.2.2 Probabilità di transizione La radiazione infrarossa è in grado, a determinate frequenze, di alterare i movimenti molecolari causando transizioni energetiche a livello vibrazionale. Esistono delle regole di selezione attraverso le quali vengono espressi, in termini probabilistici, i casi in cui è consentita una transizione in seguito all’assorbimento di una radiazione di una determinata lunghezza d’onda da parte della materia. Prima regola di selezione: la transizione può avvenire solo se comporta una variazione del numero quantico (v) pari a ∆v = ± 1. Seconda regola di selezione: un oscillatore assorbe tanto di più quanto più elevata è la variazione di momento dipolare durante la vibrazione [4] . Il momento dipolare è una grandezza fisica associata alla polarità di un legame: µ = q · d dove: µ = momento dipolare; q = carica parziale della molecola (C); 15

Anteprima della Tesi di Roberto Beghi

Anteprima della tesi: Sperimentazione di un sistema dinamico per la selezione Vis-NIR della frutta, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Roberto Beghi Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1929 click dal 18/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.