Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Portali Web. Viaggio nella Rete A/R.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. Il “Big Bang” virtuale 15 metafora, usata da due gruppi sociali diversi e per scopi differenti, non perde il suo potere evocativo. 41 E’ questa la potenza della metafora: essa rimanda ad un simbolo base comune a tutte le persone che condividono gli stessi codici comunicativi. Quello che cambia è solo il livello di complessità del significato veicolato attraverso la metafora. Per lo scienziato che studia l’intelligenza artificiale, la metafora del “cervello elettronico”, cioè il computer, rimanda alle relative informazioni e nozioni tecniche, mentre per l’uomo comune tale metafora associa le capacità della macchina alle capacità del cervello umano. In un settore, come quello Informatico, altamente tecnologico e complesso, le metafore vengono in aiuto soprattutto all’utente inesperto che può comprendere con minori difficoltà le funzioni di computer e applicativi software. Ad esempio con la metafora del Desktop (scrivania), per i sistemi operativi, l’utente che si avvicina al Pc per la prima volta capisce agevolmente il significato delle icone presenti sullo schermo: “cestino dei rifiuti” (per i file da eliminare), “cartelle” (gli schedari dei documenti), ecc., e attraverso l’interfaccia grafica può imparare a gestire la macchina in modo più intuitivo e semplice rispetto alle interfacce a comandi (es. Il Dos). 42 Le metafore usate per descrivere Internet sono davvero tante ed ognuna di esse rimanda ad un solo aspetto della Rete. L’uso delle metafore per descrivere le varie tecnologie, influenza profondamente il modo di pensare ad esse da parte delle persone, questo perché gli usi delle varie tecnologie diventano delle “gabbie concettuali”. Ne è un esempio la metafora dell’”autostrada dell’Informazione” usata da Albert Gore, 43 vicepresidente degli Stati Uniti nel 1993, per descrivere l’importanza della Rete Internet per lo sviluppo dell’Economia. Ma tale metafora non è utile per descrive gli altri usi della Rete. Esiste in pratica una metafora per ogni realtà della Rete. Se si desidera incontrare nel Cyberspazio persone con cui scambiare

Anteprima della Tesi di Cristina Fois

Anteprima della tesi: I Portali Web. Viaggio nella Rete A/R., Pagina 13

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Cristina Fois Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3042 click dal 13/04/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.