Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli investimenti stranieri nel Nord Africa in orospettiva storica: il caso della Tunisia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 milioni di ettari, tra le migliori terre, furono accaparrate dagli Europei 2 . Nel settore commerciale e industriale, a parte alcune gigantesche holding a capitale francese o internazionale, una moltitudine di imprese europee di medie o piccole dimensioni, si concentrarono nelle città che furono da allora suddivise in settore moderno (la cosiddetta città europea) e in “medina” (città araba). Dei vantaggi della colonizzazione beneficiarono i protagonisti europei dell’economia capitalistica e generalmente le colonie europee, valutate a circa un milione e mezzo di elementi nel solo Maghreb, concentrate nelle città, che intanto imponeva stili di vita, tecniche, valori, la lingua influenzando per sempre la società maghrebina. Tra gli aspetti economici negativi del colonialismo sulle società colonizzate vanno annoverati almeno: - espropriazione delle terre e le conseguenti gravi difficoltà delle società rurali che pagarono così il tributo più pesante, - effetti distruttivi della concorrenza industriale sui settori commerciali e artigianali tradizionali, - squilibri generali dovuti alla coesistenza di due sistemi economici e sociali diversi e ad un ineguale stadio di sviluppo. Va ricordato tuttavia che nelle città la borghesia autoctona ed alcune grandi famiglie poterono conoscere momenti propizi soprattutto agli inizi del periodo coloniale, mentre la borghesia ebrea sin dall’inizio optò per la causa del colonizzatore come fecero anche alcune categorie di commercianti e uomini d’affari. 2 Fonte: Mohamed Cherif, op. cit..

Anteprima della Tesi di Alessio Loreti

Anteprima della tesi: Gli investimenti stranieri nel Nord Africa in orospettiva storica: il caso della Tunisia, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessio Loreti Contatta »

Composta da 239 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2420 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.