Atteggiamento dei consumatori verso gli alimenti geneticamente modificati: applicazione del choice modelling nella città di Bari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 riducendo la vita a un insieme di eventi meccanicistici, non ne rispetta il senso più profondo. Pertanto il rilascio di organismi geneticamente modificati, anche sotto il controllo rigoroso e doveroso delle istituzioni, è ancora avversato in via di principio e considerato una sorta di “roulette ecologica”; le conseguenze del rilascio di questi organismi sugli equilibri biologici potrebbero, secondo questo “sentire”, risultare catastrofici. (Lorenzetti et alt., 1996) Gli argomenti etici usati contro l’ingegneria genetica derivano dalle preoccupazioni relative alle conseguenze che questa può avere sulla società umana, investendo i rapporti sociali ed economici tra aree sviluppate ed aree in via di sviluppo, della brevettabilità dei geni e delle nuove forme viventi che si ottengono. (Lorenzetti et alt., 1996) Altre argomentazioni a carattere etico riguardano la perdita di bio- diversità a causa dell’immissione di varietà la cui speciazione non è avvenuta naturalmente, che quindi non rispettano il patrimonio genetico naturale di un determinato territorio. L’introduzione di varietà di piante coltivate che risultano essere omogenee in tutto il globo terrestre portano ad una standardizzazione delle coltivazioni e delle produzioni. La sostituzione delle attuali varietà coltivate, che sono lo specchio delle specificità ambientali e culturali di un territorio, con altre eguali in tutto il pianeta riduce il valore del patrimonio ecologico di una determinata area in termini di differenziazione biologica. Inoltre, l’abbandono dei sistemi produttivi eco-compatibili adottati dagli antichi agricoltori riduce le potenzialità produttive di una determinata area ed impoverisce il pool genetico della specie in questione. (Russo, 2001) È anche vero che non ci sono ancora abbastanza informazioni riguardanti gli effetti di lungo periodo per l’ambiente e la salute umana

Anteprima della Tesi di Antonio Stasi

Anteprima della tesi: Atteggiamento dei consumatori verso gli alimenti geneticamente modificati: applicazione del choice modelling nella città di Bari, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Antonio Stasi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2246 click dal 22/04/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.