Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Internet Marketing Management: Analisi e comparazione dei siti nel settore della moda

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Le conseguenze sono riscontrabili in tutte le fasi del processo di marketing: nella fase di analisi i dati raccolti saranno più numerosi e più precisi; a livello strategico si potrà attuare un marketing personalizzato per tutto il mercato; nell’implementazione le leve del marketing mix saranno adattate ad ogni cliente. La quarta proprietà distintiva è infine la convergenza delle ICT in tutti i settori dell’economia e in tutte le funzioni aziendale che, da un lato consente all’impresa un’evoluzione veloce e continua, e dall’altro aumenta esponenzialmente la concorrenza intersettoriale e il livello di competitività in ogni singolo settore. Gli elementi tecnologici e le relative implicazioni rappresentano il punto di partenza per evidenziare i mutamenti avvenuti in termini di concorrenza. In primo luogo cambiano le regole del gioco relativamente alla creazione e al sostenimento del vantaggio competitivo. Mentre nel mercato fisico le imprese devono creare un prodotto/servizio adatto alla domanda, nel mercato virtuale alla base del vantaggio competitivo ci sono le informazioni e i contenuti legati al prodotto che permettono di soddisfare il cliente e di instaurare una relazione duratura. Il prodotto in sè non crea vantaggio competitivo (Prandelli e Verona, 2002). A partire da questa fondamentale differenza si modifica la struttura dell’arena competitiva: - lo scope competitivo si allarga e la concorrenza diventa intersettoriale. Nel mondo fisico si sostengono dei sunk cost che creano delle barriere all’entrata. In Internet invece, passando dal prodotto all’informazione, la concorrenza diventa trasversale per effetto della convergenza digitale e della convergenza informativa: la prima, per le proprietà di produttività e di flessibilità già enunciate, permette a nuove imprese di possedere le competenze per inserirsi in nuovi settori; la seconda mette a disposizione dell’impresa maggiori informazioni su un certo settore, essendo esse fornite sia dagli infomediari che da operatori di altri settori. - l’innovazione continua non è più uno strumento per competere ma una condizione necessaria. Off-line le innovazioni costano molto sia in termini di tempo che di denaro. In

Anteprima della Tesi di Matteo Bilancioni

Anteprima della tesi: Internet Marketing Management: Analisi e comparazione dei siti nel settore della moda, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Matteo Bilancioni Contatta »

Composta da 53 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5556 click dal 13/02/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.