Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo e valutazione delle funzioni esecutive in bambini di età scolare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Fluency, Twenty Questions ,Go- No Go,Torre di Londra, Delayed Alternation 1 . In tutti i test, ad eccezione di quest’ultimo, gli autori riscontrarono cambiamenti evolutivi. Effettuando un’analisi delle componenti principali individuarono 3 diversi fattori che contribuivano alla prestazione, associati con distinti aspetti delle FE: 1) associazione semantica e formazione di concetti , 2) controllo degli impulsi 3) pianificazione e strategia. Le prestazioni nelle misure relative al secondo fattore raggiungevano i livelli adulti nei bambini di 12 anni, mentre i fattori 1 e 3 mostravano un ulteriore incremento anche nell’ultima fascia d’età. Welsh, Pennington e Grossier (1991) utilizzarono una batteria di compiti esecutivi selezionati dalla neuropsicologia e dalla psicologia evolutiva per valutare capacità di pianificazione, ricerca organizzata e inibizione in bambini dai 3 ai 12 anni. Dai risultati emerge uno sviluppo per stadi delle capacità esecutive e nello stesso tempo una visione multidimensionale delle FE. Alcune componenti infatti maturano prima di altre: la ricerca organizzata e semplici abilità strategiche, così come la capacità di resistere alla distrazione, sono le prime a maturare, a 6 anni; le capacità di inibizione e controllo degli impulsi e la verifica di ipotesi maturano all’età di 10; compiti che richiedono più complesse abilità di pianificazione e memoria a 12 anni non raggiungono ancora i livelli adulti. Per quanto riguarda le possibili associazioni fra misure gli autori identificarono 3 fattori: 1)velocità di risposta, 2) verifica di ipotesi e controllo degli impulsi, 3) abilità di pianificazione. Notando la mancanza di dati normativi sullo sviluppo delle FE nell’adolescenza Anderson ,Anderson, Northam et al. (2001) selezionarono un 1 Per la descrizione di alcuni di questi test confronta cap 2,par 2.

Anteprima della Tesi di Marta Schweiger

Anteprima della tesi: Sviluppo e valutazione delle funzioni esecutive in bambini di età scolare, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Marta Schweiger Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8418 click dal 03/11/2006.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.