Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Supermercati online: il caso Tesco.com

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 INTRODUZIONE E-COMMERCE: POTENZIALE DI ASTRAZIONE, “INFOMEDIAZIONE” E A-SPAZIALITA’ La diffusione della rete digitale comporta cambiamenti radicali nei processi di creazione di valore da parte delle imprese, modificando in particolare gli assetti relazionali nei canali distributivi. Tali cambiamenti hanno un impatto trasversale su tutte le tipologie di imprese, indipendentemente dal settore di attività e dalla posizione che occupano all’interno della catena del valore. Non sono dunque escluse da questo impatto neanche le imprese commerciali al dettaglio (retailer), che manifestano una trasformazione dei processi interni, della struttura di offerta e delle relazioni esterne in seguito alla diffusione della rete digitale. Con l’avvento dell’economia virtuale si sviluppa la dimensione intangibile della distribuzione, riconducibile soprattutto alla produzione di informazioni. Da attività di intermediazione fondata sulla gestione di flussi logistici, la distribuzione diventa “infomediazione”. La differenza tra il retailing tradizionale e l’e-tailing consiste principalmente nel forte potenziale di astrazione che caratterizza la nuova distribuzione di tipo virtuale rispetto a quella tradizionale. Tale potenziale dipende da due fattori in particolare: lo sviluppo del contenuto informativo e la separazione dei flussi informativi da quelli logistici. Dal contenuto informativo dell’e-commerce dipende anche un’altra importante caratteristica del canale virtuale, la “a-spazialità”. La tecnologia informatica permette infatti di svincolare le opportunità di vendita di un negozio dalla sua ubicazione fisica sul territorio. Se nell’economia

Anteprima della Tesi di Michele Cortiula

Anteprima della tesi: Supermercati online: il caso Tesco.com, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Michele Cortiula Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5058 click dal 09/02/2007.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.